Il Crotone non va oltre lo zero a zero con la Fidelis Andria e il Catanzaro è a un passo dalla B

Con una vittoria questo pomeriggio contro il Monterosi e un altro successo con la Gelbison, il Catanzaro festeggerebbe l’aritmetica promozione in B

La trasferta di Andria regala un misero punticino al Crotone, che non va oltre il pari con i federiciani e nel finale rischia addirittura di tornare a casa con una sconfitta sul groppone. 0-0 il risultato finale di un match complessivamente equilibrato, con la ripresa che ha visto i pitagorici più propositivi ma costretti a difendere nel finale di fronte ai pericolosissimi tentativi avversari. Nel primo tempo si assiste a un match dai ritmi blandi, con una sola occasione nitida capitata sui piedi di Papini che impegna severamente Savini. Il Crotone si distingue per un lungo possesso palla senza però riuscire a trovare l’imbucata giusta per impensierire la retroguardia della Fidelis, che da parte sua commette diversi errori in fase di impostazione. 

Nella ripresa gli Squali scendono in campo con maggiore intraprendenza e si rendono insidiosi prima con una punizione di Giron e successivamente con Tribuzzi. Gli Squali sembrano avere più energie rispetto ai biancazzurri ma si rivelano imprecisi negli ultimi metri e nel finale sono costretti a difendere a fronte delle iniziative avversarie. Un pari che va ulteriormente a favore della capolista Catanzaro: con una vittoria questo pomeriggio al “Ceravolo” contro il Monterosi e un altro successo all’Arechi di Salerno contro la Gelbison (LEGGI L’ESCLUSIVA DI C7), i giallorossi festeggerebbero infatti l’aritmetica promozione in Serie B. (an.bat.)

Nella ripresa gli Squali scendono in campo con maggiore intraprendenza e si rendono insidiosi prima con una punizione di Giron e successivamente con Tribuzzi. Gli Squali sembrano avere più energie rispetto ai biancazzurri ma si rivelano imprecisi negli ultimi metri e nel finale sono costretti a difendere a fronte delle iniziative avversarie. Un pari che va ulteriormente a favore della capolista Catanzaro: con una vittoria questo pomeriggio al “Ceravolo” contro il Monterosi e un altro successo all’Arechi di Salerno contro la Gelbison (LEGGI L’ESCLUSIVA DI C7), i giallorossi festeggerebbero infatti l’aritmetica promozione in Serie B. (an.bat.)

(foto in evidenza tratta dal profilo Facebook del Crotone Calcio)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved