Calabria7

Il Crotone soffre ma batte la Juve Stabia e resta in vetta alla classifica

Tre punti d’oro per il Crotone, che batte la Juve Stabia dopo una gara sofferta e resta in vetta alla classifica. 1-0 il risultato finale di un match complessivamente equilibrato, con i pitagorici certamente meritevoli del successo per la maggiore pressione offensiva esercitata a fronte di una Juve Stabia solida ma poco efficace in attacco. Porta casalinga inviolata e tre vittorie su tre allo Scida: il Crotone tiene testa al Catanzaro (LEGGI QUI) e si prepara ad affrontare l’Avellino con rinnovato ottimismo.

Primo tempo

Partenza sprint dei rossoblù, che al 9’ creano la prima occasione con un destro a giro di Tribuzzi e nove minuti più tardi impensieriscono Barosi con una conclusione di Chiricò. La squadra di Lerda imposta la manovra ma le Vespe si chiudono bene e non concedono spazi, con i ritmi del match che calano in maniera drastica.

Secondo tempo

Nella ripresa il Crotone continua a spingere in avanti, ma la retroguardia gialloblù non sembra cedere di un metro. Al 61′ Vitale raccoglie un cross dalla fascia sinistra e colpisce in pieno il palo, mentre poco più tardi Branduani è costretto all’intervento con i piedi sul tiro di Silipo. Al 71′ il Crotone trova il vantaggio con un siluro di Gomez sugli sviluppi di una punizione a due con Chiricò. La Juve Stabia reagisce in maniera veemente e si butta in avanti, ma questa volta sono i padroni di casa ad alzare il muro e a difendere strenuamente il prezioso risultato. (a.b.)

(foto in evidenza tratto dal profilo Facebook del Crotone Calcio)

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Morto comandante dei carabinieri a Crotone, vertici dell’Arma in città per il funerale

Maria Teresa Improta

Soccorse oltre 400 persone stipate in un peschereccio alla deriva al largo della Calabria

Maria Teresa Improta

Anci Calabria: “No alla zona rossa e al commissariamento della sanità”

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content