Calabria7

“Il mare ad Altomonte”, mostra dell’artista russa Kolesnikova

Il Mare ad Altomonte vuole essere una campagna di sensibilizzazione attraverso espressioni della
comunicazione visiva che coinvolgono più generi artistici: dalla fotografia biologica a quella onirica
e a quella artistica, dalla pittura classica a quella materica e d’avanguardia passando per il disegno
pittorico. Poesia, musica, performance di danza contemporanea con esibizioni tematiche sul mare,
sui suoi abitanti ma anche sull’impatto antropico che produce l’uomo attraverso i suoi
comportamenti. Perché il mare è ovunque noi siamo, non necessariamente in prossimità di una
spiaggia: tutto ciò che noi disperdiamo nelle nostre campagne, lungo le sponde di un fiume o in
prossimità di corsi d’acqua in montagna, finiscono inesorabilmente in mare e da lì, attraverso la
catena alimentare, ritornano a noi.

L’evento nasce anche con l’intento di valorizzare angoli, poco conosciuti, del centro storico di
Altomonte, uno dei Borghi più belli d’Italia, attraverso la creazione di un Open Space tematico in
cui sarà possibile fruire delle riproduzioni, senza soluzione di continuità, stampate su pannelli di
grande formato (100x140cm) delle opere originali esposte, nella stessa area, all’interno di una
galleria naturale aperta al pubblico ad orari prestabiliti; la stessa area ospiterà le performance
realizzate da Continuity Fluid Performer sotto la guida della coreografa Angela Tiesi. Queste
performance avverranno a stretto contatto con il pubblico in un continuo coinvolgimento e
alternanza. Ogni performance tematica, della durata di dieci o quindici minuti, sarà eseguita in uno
spazio temporale di due ore con intervalli per permettere a tutti di potersi alternare nella fruizione
delle esibizioni.

Saranno esposte opere fotografiche e dipinti e disegni realizzate da Tiziana Dalla Zanna con la sua
fotografia subacquea onirica; Margarita Kolesnikova con le sue meduse che scaturiscono da un mix
di pennelli, spatole e siringhe con cui creare schizzi casuali di colori; Gloria Marelli con i suoi
disegni pittorici a grafite e acquerello dal forte impatto emotivo; Francesco Pacienza con le sue
fotografie subacquee di denuncia e artistiche; Domenico Tripodi con fotografie subacquee
raffiguranti le bellezze del mare calabrese e Marisa Viceconte con i suoi dipinti materici leggibili
anche al tatto da i non vedenti.

Inaugurazione giovedì, primo agosto alle ore venti con il vernissage di danza contemporanea della
compagnia Continuity Fluid Performers dal titolo “Sea Stories” con le coreografie ideate e curate da
Angela Tiesi e il MUA e BodyPainting di Daniela Meringolo.

Il Mare ad Altomonte è un evento da scoprire, in parte misterioso come è misterioso il mare e i suoi
abitanti: ma una volta che lo si scopre e ci si lascia abbracciare, non se ne può più fare a meno.
Appuntamento giovedì primo agosto 2019 alle ore 20 nel centro storico di Altomonte: vieni a
scoprire questo MARE, vieni a farti catturare dai suoi mille volti fascinosi.

Redazione Calabria 7

Articoli Correlati

Fuscaldo, Barbieri premiato ad ‘Alici in Festival’

Matteo Brancati

Al lido di Pietragrande serata culturale tra libri e degustazioni

Mirko

Camera Penale Cosenza al fianco degli avvocati Staiano e Di Renzo

Matteo Brancati