Calabria7

Il messaggio di Sergio Mattarella: “Il Covid non aumenti le disuguaglianze”

strage di ustica

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, interviene sulla pandemia di Coronavirus e sulle scelte che attendono l’Italia. Lo fa con due messaggi indirizzati uno all’Unione nazionale Comuni, Cominità ed Enti montani (Uncem) e l’altro Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa.

Le parole del presidente sono finalizzate a tenere il più possibile coeso il quadro istituzionale del Paese. La “responsabilità comune nel difendere il bene primario della vita, contenendo il contagio e affrontandone le conseguenze, sanitarie, sociali, economiche, ci fa comprendere ancor meglio l’importanza di una leale e fattiva collaborazione tra le Istituzioni della Repubblica”.

Sui rapporti tra Stato centrale ed enti locali, Mattarella scrive: “Le autonomie ai vari livelli sono irrinunciabili perchè espressive del valore di libertà proprio alle comunità con profonde radici”, sottolinea il Capo dello Stato: “Tutte le articolazioni dell’ordinamento democratico, per servire il benessere della societa’ e lo sviluppo dei territori, sanno di dover operare sempre con spirito di unita’ e di coesione, consapevoli dei tanti interessi comuni”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Ballottaggi, Calabria tra conferme e sorprese. Grande exploit di Voce

Antonio Battaglia

Comune Catanzaro, Pisano e Talarico replicano a senatrice Granato

Matteo Brancati

Scontro tra auto e bus, muoiono due ragazzi

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content