Calabria7

Il ministro Colao a Catanzaro: “La Calabria deve imparare a fare più rete”

“La Calabria deve imparare a fare più rete”. Lo ha detto il ministro dell’Innovazione e della Transizione digitale Vittorio Colao parlando con i giornalisti a Catanzaro a margine del conferimento della cittadinanza onoraria di Fossato Serralta, comune in provincia di Catanzaro del quale era originario il padre. “Ci sono delle realtà individuali, dei Comuni favolosi, strepitosi, che – ha sostenuto Colao – lavorano benissimo con risorse anche molto limitate, francamente, e sindaci che sono un po’ degli eroi civici perché lo fanno per senso civico, per passione della comunità. Per fare un salto di qualità bisogna però – ha aggiunto il ministro – che questi comuni lavorino insieme, che si ragioni sulla promozione turistica, che si ragioni sulle infrastrutture, che si ragioni su quello che serve a tutto il territorio. E poi, con la collaborazione della Provincia e della Regione, sulla comunicazione: la Calabria oggi è poco comunicata”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, estate a Lido. Abramo: accordi sanciti con categoria operatori

manfredi

“La maggioranza non si è ancora ripresa dal 4 marzo 2018”

Carmen Mirarchi

‘Fare per Catanzaro’ promotore di un progetto di “mobilità solidale”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content