Il mondo dello sport vibonese visita l’ospedale Jazzolino, donazioni pasquali ai reparti Pediatria e Maternità (FOTO)

Al termine della distribuzione delle uova di Pasqua, la delegazione ha consegnato due sedie da gaming, un phon e una caffettiera ad induzione

Sabato Santo, vigilia di Pasqua, una delegazione del mondo dello sport e del volontariato ha visitato i reparti di Pediatria e Maternità dell’Ospedale Jazzolino di Vibo Valentia, con l’intento di portare momenti di serenità ai piccoli degenti e alle neo mamme. Il presidente del comitato provinciale Asi Vibo Valentia Michele La Rocca (direttore di Vibosport) e il vice Donatella Fazio unitamente ai volontari di Anpanagepa guidati dal presidente Diego Crocè, agli atleti della Atletica Vibo Valentia, rappresentata dal vice presidente Antonio Contartese sono stati protagonisti di un importante gesto di solidarietà che gratificato ed emozionato tutti, personale e genitori compresi. Ad accoglierli è stato il primario di Pediatria Salvatore Braghò.
“Ringraziamo il primario Salvatore Braghò, che ci ha accolti a braccia aperte e che ha speso belle parole nei nostri confronti e il personale tutto per l’accoglienza – ha detto Donatella Fazio -. Siamo felici di aver portato momenti di serenità ai piccoli degenti ed alle mamme in queste festività di Pasqua. Un’esperienza che ripeteremo.”.

Consegnate anche due sedie da gaming e altri accessori

Consegnate anche due sedie da gaming e altri accessori

All’incontro ha partecipato anche la neo campionessa italiana di tennistavolo Miriam Carnovale, accolta da un applauso al suo ingresso in reparto, che insieme alle volontarie ha distribuito ai piccolo degenti e alle neo mamme del reparto di Maternità delle uova di Pasqua.
“Felice di essere qui, nella mia città – ha detto Miriam – e a contribuire a questo gesto d’amore per il prossimo. A loro oggi dedico la mia vittoria”.
Al termine della distribuzione delle uova di Pasqua, la delegazione ha consegnato per l’utilità del reparto pediatrico due sedie gaming, un phon e una caffettiera ad induzione. Questa donazione è frutto dei ricavi della Corsa dei Babbo Natale, svoltasi a Vibo Valentia lo scorso 26 dicembre. Una promessa mantenuta. “Ringrazio l’Asi e tutte le altre associazioni – ha concluso Braghò-,per noi e per i bambini si tratta di gesti importanti. La nostra città ha un cuore grande e loro lo hanno dimostrato. Sono felice di questa visita che per noi ha un grande valore che va oltre il gesto e la donazione che abbiamo ricevuto”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Confermato l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Francesco Putortì, indagato per omicidio e tentato omicidio
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved