Calabria7

Il Monopoli espugna Catanzaro, tifosi giallorossi divisi sulla prestazione delle Aquile (VIDEO)

Grande sfortuna, altrettanto amarezza. Quella contro il Monopoli doveva essere l’occasione per lanciare un segnale definitivo alle dirette concorrenti, soprattutto a quel Bari capolista che verrà affrontato sabato prossimo in uno scontro thrilling. Ma, dopo quattro vittorie consecutive, il Catanzaro incassa la prima sconfitta stagionale e spreca così la chance di accorciare il divario con i galletti (usciti sconfitti da Francavilla). 1-2 il risultato finale di un match particolarmente stregato per i ragazzi di Calabro, capaci di colpire tre legni e subire gol sulle uniche due occasioni (palle inattive) costruite dal Monopoli. Non basta il gol di Carlini al 75′, forse troppo tardi per riaprire definitivamente la contesa che consegna al Monopoli il terzo posto.

Il pesante ko divide i tifosi giallorossi. “Questa squadra, quando gioca in casa, deve vincere e deve essere aggressiva. Il Catanzaro non è da primo posto, rischia di prenderle alla grande” è il commento di un tifoso all’uscita dello stadio “Ceravolo”, affiancato da qualcun altro che sottolinea come quest’oggi la compagine di Calabro abbia dovuto “lottare contro la sfortuna, l’arbitro e le assenze”, senza però essere “brillante come le altre partite”, e che il Monopoli non abbia rubato niente. Di contro, c’è una frangia di supporters che ritiene la sconfitta del Catanzaro “esagerata” e rimarca con forza l’arbitraggio negativo, assicurando con forza che il Catanzaro andrà a Bari “per giocarsela a viso aperto, senza paura di nessuno”. (an.bat.)

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, tre infermieri positivi al pronto soccorso del “Pugliese-Ciaccio”

bruno mirante

Serie B, il Cosenza ai tifosi: “No agli assembramenti fuori dal Marulla”

Antonio Battaglia

Catanzaro, “Sarà tre volte Natale”: il programma di domani

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content