Calabria7

Il numero uno dell’Arma dei Carabinieri in visita in Calabria

Visita ufficiale, quella di questa mattina a Catanzaro, del Comandante Generale dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Teo Luzi. Il numero uno dell’Arma, giunto all’aeroporto di Lamezia Terme, è stato accolto dal Comandante della Legione Carabinieri Calabria, Generale di Brigata Pietro Salsano. Insieme sono arrivati a Catanzaro presso il Comando Legione Carabinieri “Calabria” di via Girolamo Marafioti dove la guardia schierata ha reso gli onori al Comandante in visita. Nella sala conferenze poi, il Generale Luzi ha incontrato il personale della sede, i 5 Comandanti Provinciali, una rappresentanza dei Carabinieri dei Reparti Territoriali, dello squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria, dei reparti Speciali e Forestali, in servizio presso le sedi dislocate nella regione nonché i delegati della Rappresentanza Militare e il personale in congedo dell’Associazione Nazionale Carabinieri e dell’Associazione Nazionale Forestali.

Il “servizio di prossimità” dell’Arma

Nel corso dell’incontro, Il Comandante Generale ha espresso al personale il suo apprezzamento per l’impegno e la dedizione profusi nello svolgimento della quotidiana attività di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità organizzata, evidenziando come il servizio dell’Arma debba essere sempre più orientato a tutelare la sicurezza del cittadino, obiettivo prioritario dell’Istituzione da assicurare con un “servizio di prossimità”. Salutate poi le Autorità presenti, ovvero il Prefetto di Catanzaro, i vertici regionali e provinciali della Magistratura e delle Forze di Polizia calabresi, il Comandante Generale si è recato a Tiriolo per far visita alla Stazione territoriale e a quella forestale, presenti nel citato Comune, dove è stato accolto dai rispettivi Comandanti con tutti i Carabinieri in servizio al reparto. Il Generale Luzi si è poi recato a Lamezia Terme dove ha incontrato nella caserma “Mascaro”, sede del Gruppo Carabinieri, il Comandante e tutto il personale. La visita ha rappresentato sicuramente un importante segno di vicinanza che il Comandante Generale ha voluto manifestare a tutti i Carabinieri impegnati quotidianamente in Calabria nella lotta alla Criminalità Organizzata e nella difesa dei diritti dei cittadini.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Progetto Gutenberg, successo all’Istituto comprensivo di Cropani

Matteo Brancati

Flash mob per chiedere la mano della fidanzata, inusuale proposta di matrimonio a Catanzaro (VIDEO)

Antonio Battaglia

Al Politeama due signore del cinema: Claudia Gerini e Stefania Sandrelli

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content