Calabria7

Il nuovo vescovo visita il carcere di Vibo nella sua prima uscita pubblica

Nella sua prima uscita pubblica il nuovo vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, monsignor Attilio Nostro, ha scelto di visitare il carcere di Vibo Valentia. Ad accoglierlo stamattina, alla vigilia dell’insediamento che si celebrerà domani nella cattedrale di Mileto, è stata la direttrice dell’istituto penitenziario Angela Marcello e il comandante dirigente Salvatore Conti. A darne notizia è la Fns-Cisl. “Rimangono impresse – afferma il segretario locale sindacato, Sergio Pascale – le parole di straordinaria umanità e umiltà pronunciate in occasione della visita, che hanno toccato il cuore dei detenuti e dei presenti., i quali hanno dato il benvenuto con apprezzatissimi ed attuali discorsi”. Il vescovo ha visitato i locali della falegnameria in cui è stata fabbricata una croce in legno lavorata da detenuti e donata al Vescovo. Sono stati visitati anche i locali dove è attivo un corso di pizzeria, con certificazione internazionale, per dare ai detenuti che lo frequentano la possibilità di inserirsi nel settore. Presenti alla visita anche i cappellani don Maurizio e Don Pietro, unitamente al vicario diocesano don Ramondino.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Maltempo, ripristinata funzionalità tombini in alcune zone di Catanzaro

Matteo Brancati

Serie C, segnali di ripresa per Catanzaro e Reggina (VIDEO)

Antonio Battaglia

Venti volte serie A, al via il format #tonnocallipoHISTORY

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content