Calabria7

Il premier Conte è risultato negativo al tampone dopo il caso Lamorgese

conte dpcm

Giuseppe Conte è negativo al Coronavirus: lo certifica il tampone molecolare effettuato dal premier – come del resto da tutti i ministri presenti – dopo lo stop al Consiglio dei ministri di ieri causa positività al Covid della ministra Lamorgese. Il premier dunque – impegnatissimo anche sul fronte del Recovery Fund che fa fibrillare la sua maggoranza (tanto che è saltato il Cdm), oggi può tirare un sospiro di sollievo.

Ieri sera, dopo la sospensione del Cdm, i due ministri che le erano seduti accanto – Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede – si erano subito messi in autoisolamento fiduciario, rientrando nella casistica dei “contatti stretti”. A Palazzo Chigi e nei ministeri sono subito scattate le misure di prevenzione. Le norme tengono conto di diversi fattori: la vicinanza con la persona risultata positiva, il tempo di permanenza nella stessa stanza, se c’è stato un contatto fisico, se sono state indossate le mascherine. Dal Viminale è stato spiegato che Lamorgese è asintomatica – quindi non poteva sapere di aver contratto il virus – e che si è sottoposta al tampone molecolare per routine, visto che lo fa ogni dieci giorni.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Sindaco mette in lockdown gli over 70: “Tutelarli è un dovere”

Mimmo Famularo

Festival Venezia, escluso film su San Luca

Matteo Brancati

“A microfono aperto…” Economia online domani con l’imprenditore Santillo

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content