Il procuratore Gratteri a La7 con il “miracolo” della nuova Procura di Catanzaro

L'inaugurazione della nuova Procura di Catanzaro è stata oggetto dell'approfondimento di Otto e Mezzo
Intercettazioni Gratteri

Questa sera nel corso della trasmissione Otto e Mezzo, spazio informativo dell’emittente La7, è intervenuto il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri. Il “miracolo”, come definito dal ministro della Giustizia Carlo Nordio, dell’inaugurazione della struttura che ospita gli uffici della nuova Procura di Catanzaro è stato oggetto dell’approfondimento nel format diretto dalla giornalista Lilli Gruber.

“La gestione dei migranti deve riguardare l’intera Europa”

“La gestione dei migranti deve riguardare l’intera Europa”

Non sono favorevole alla separazione delle carriere. Il cambiare funzione – ha affermato il procuratore Gratteri ai microfoni di Otto e Mezzo – è un arricchimento per il Tribunale e per la Procura. Il passaggio successivo temo possa essere il ‘controllo’ dei pm da parte del Governo”. Sul fronte estero il procuratore Gratteri non ha esitato ad esprimere la propria opinione. “La Francia e l’Inghilterra – ha dichiarato – per un secolo e mezzo non devono parlare, in funzione del loro terribile passato coloniale. Se di problema si tratta, l’immigrazione è un flusso di persone fuori controllo. Dobbiamo andare nei Paesi dai quali si parte e ricordarci che sono i benestanti a fuggire. Chi ha 4mila dollari per il viaggio, per poter attraversare il deserto e il Mediterraneo, non è povero in Africa. L’Italia è debole, la gestione dei migranti deve riguardare l’intera Europa”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Festival della Partecipazione: presentato da Cittadinanzattiva il XXI Rapporto sulla sicurezza delle scuole, con un focus sulle università
Attesi diversi avvincendamenti nell'undici titolare giallorosso: Iemmello in dubbio, al suo posto pronto Donnarumma
La nave aveva a bordo migranti che erano stati trasferiti in precedenza dall'isola di Lampedusa
"Bacio planetario" Luna-Saturno tra pochi giorni. Ecco come prepararsi allo show celeste
ul posto sono intervenuti carabinieri, 118 e vigili del fuoco, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare
Intervenuta prontamente sul posto, la polizia stradale ha gestito le operazioni del traffico deviato
Tra i cardini del progetto, quello di consentire agli adulti reclusi negli istituti di pena di conseguire il patentino da allenatore
Il presidente della Regione: "È importante che gli sforzi del governo nazionale si colleghino a quelli regionali"
"Ora sono libero di fare e soprattutto di parlare. Credo che dal punto di vista giudiziario me ne abbiano fatte troppe"
I due uomini, di 46 e 48 anni, erano entrati in acqua e non sono riusciti a tornare a riva. Inutili i soccorsi
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved