Calabria7

Il rapper e cantautore lametino Enrico Cuomo presenta “Dove sei”

Enrico Cuomo

È uscito oggi, venerdì 21 gennaio 2022, il nuovo singolo (“Dove Sei”) del giovane rapper e cantautore lametino Enrico Cuomo. L’opera segue l’Ep del 2020 dal titolo “Enrico”. Vede la luce, quindi, dopo un intero anno di inattività artistica. Così l’autore parla in riferimento al suo ultimo brano: “Dove Sei è il titolo del mio nuovo inedito. Il brano, su sonorità punkettose, con due strofe che sono un misto tra spoken/rappato e un ritornello dall’aria indie, racconta di una storia d’amore ormai finita e del turbinio di emozioni che provoca questo evento. La vita è strana, le persone vanno e vengono, le scelte che si prendono sono le più disparate e allora le strade si dividono, ma comunque alcune cose lasciano indubbiamente il segno, sebbene certe presenze non facciano più parte della nostra quotidianità”.

“A questo servono le canzoni – scrive l’artista calabrese -, a cristallizzare i momenti e a lasciarli li. Le immagini sono dirette e precise, nelle quali chiunque può identificarsi. Nonostante due persone, infatti, possano darsi il peggio di loro a vicenda “stringendosi con una mano e accoltellandosi con l’altra”, “quel selfie è ancora lì salvato tra i messaggi importanti”, perché infondo la vita insieme “non era così poi tanto male a pensarci”. “La strada di casa alle quattro” è davvero tanto buia se la si percorre da soli, ma forse è stato meglio così, forse è giusto sia così, e allora poi alla fine, pensandoci meglio, non ci sembra più tanto scura. Paranoie, paure, ansia, pianti, sogni infranti e piani andati in fumo sono le metafore perfette che descrivono una rottura”.

“Il pezzo da dedicare”

“Malgrado tutto – aggiunge Cuomo -, la voglia di cercarsi e di chiedersi quella persona dove sia sono forti, anche se magari a quella persona non importa nulla di noi. Forse non è mai stato il momento adatto o forse non lo sarà mai. Forse è andata così per colpa delle parole degli altri, e adesso quello che rimane sono soltanto sguardi che ci lanciamo da lontano. Forse non ci sei mai stata, ma l’illusione che così fosse anche solo per un momento mi teneva vivo e non ci stavo dentro.

“Dove Sei” è il pezzo perfetto da dedicare: dedicalo alla persona che ti manca di più e faglielo sapere o dedicalo alla persona che ti ha fatto più male in assoluto, alla quale non hai mai avuto il coraggio di sputare in faccia la realtà. Infine, per quanto si possa maturare e metabolizzare l’accaduto, la tristezza può tornare, ma le canzoni sono lì che ci aspettano e quando sale la malinconia sono pronte ad ascoltarci, a tirarci su e a capirci come nessuno.

Vorrei questo pezzo suscitasse tutto ciò. Ci sarò riuscito? Me lo direte voi. Tutta la produzione del pezzo a partire dall’arrangiamento, passando per le registrazioni, il mix&master fino alla distribuzione è stato curato dai DissonanzeStudios di Lamezia Terme, nelle persone di Francesco D’Augello, Milena Barresi e Erica Cuda che non smetterò mai di ringraziare per quanto forte credono in me e in quello che faccio. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza di loro. Sicuramente anche membro della squadra a tutti gli effetti è Lorenzo Smirne, che ha curato tutto il progetto grafico e fotografico, e che lavora con me ormai da una vita. “Dulcis in fundo” mia sorella Chiara Vescio che oltre ad averci prestato la sua magnifica voce per i cori, è il mio supporto morale e artistico 24 ore su 24“. Questo è, a suo dire, solo il primo di una serie di nuovi progetti.

“DOVE SEI”
YOUTUBE
© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“A microfono aperto…” Teatro, domani online la “magia” di Ama Calabria

Danilo Colacino

Comunali Catanzaro, Speziali fuori dall’Udc scrive a Cesa: “Pronta lista a favore di Talerico”

Maria Teresa Improta

Catanzaro, rombi di moto per l’addio al giovane centauro Domenico

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content