Calabria7

Il tango di Miguel Angel Zotto al Teatro Comunale di Catanzaro

di Martina Gareri – “Siamo quattro coppie di ballerini con un’orchestra dal vivo dove attraverso la coreografia, la nostra personalità e diversi stili di ballo raccontiamo le nostre storie”. Ad affermarlo è Miguel Angel Zotto, pronto con la sua compagnia ad ammaliare e intrattenere con il tango il pubblico del Teatro Comunale di Catanzaro, venerdì 10 dicembre. Zotto è considerato uno dei tre massimi ballerini di tango del secolo, per lo spettacolo ‘Zotto tango’, ed il creatore di una propria forma di spettacolo in cui amplifica l’intensità del tango attraverso gli arrangiamenti musicali originali live e un’incredibile comunicazione tra corpi che nasce da movimenti eleganti e morbidi.

Uno spettacolo appassionante

“È il primo spettacolo che faccio dopo la pandemia, – afferma Zotto – in 40 anni di carriera non ero mai rimasto fermo per così tanto tempo. Lo spettacolo è realizzato da una compagnia con una propria storia. E’ appassionante, profondo, la musica dell’orchestra è fantastica. A caratterizzare la performance, rendendola unica, è la cura dell’estetica che risulta essere estremamente personale”.

“Venite a teatro senza timore”

“La coreografia – spiega Zotto – è tutto, non è solo il movimento, deve illuminare quello che dice il corpo, il viso, le luci e i costumi sono fondamentali e mi piace curarli nei particolari. Invito tutti a venire a teatro e non avere paura, dimenticarsi di tutto e vedere uno spettacolo vero con un’estetica meravigliosa, uno spettacolo fatto bene e che arriva al cuore”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Randagismo nel Catanzarese, sindaci elaborano strategia: potenziare presenza accalappiacani

Maria Teresa Improta

Terremoto, forte scossa nel Crotonese e lieve nel Catanzarese

Matteo Brancati

Area Centrale Calabria: zero nuovi casi

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content