Calabria7

Il teatro di Nino Gemelli rivive al Comunale di Catanzaro

Andare a teatro e fare un tuffo nel passato, riscoprendo le tradizioni del proprio dialetto e facendole vivere anche ai più giovani…

Accade al Comunale con la compagnia del Teatro Incanto diretta da Francesco Passafato che domenica pomeriggio ha portato in scena “Dui Càmbari e serbizzi… e u nunnu ‘mparaventu!”, la commedia di Nino Gemelli che, dopo tanti anni ed innumerevoli repliche, continua a divertire in modo genuino.

Due atti nei quali si ride dall’inizio alla fine, narrando un tema ancora molto attuale, anche se ambientato nella Catanzaro degli anni ’70: l’occupazione abusiva di case popolari.
E qui si incontrano le famiglie Pace e Vivalà che tra litigi e discussioni si ritrovano alla fine più uniti che mai.

Sul palco i veterani del Teatro Incanto: Rossella Rotella, Elisa Condello, Francesca Guerra, Michele Grillone, Roberto Malta, Michele Muzzi, Stefano Perricelli e lo stesso Francesco Passafaro ma spazio anche ai giovani allievi del Teatro Lab, Mario Scozzafava, Blanca Fiorita e Mariafrancesca Di Marco, quest’ultime al loro debutto.

Un lavoro di squadra completato dalle luci e audio di Luca Dominianni, il trucco di Elico e le musiche del M° Fraimac, Nicola Manno e Giuseppe Tassoni

Il teatro come palestra di vita che diventa un luogo familiare dove crescere, fortificarsi e superare le proprie paure.

Un’altra bella sfida attende il gruppo del Teatro Incanto: il 12 maggio porteranno in scena “Mary Poppins”, la storia senza tempo della supertata che ha fatto sognare grandi e piccini e incanterà sicuramente il pubblico del Comunale.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

La Tv Ceca in Calabria per raccontare gastronomia e territorio

Alessandro De Padova

Tenta di estorcere 5mila euro, in manette un uomo di Sellia Marina

Damiana Riverso

Surroghe al Consiglio comunale di Catanzaro, il ‘vento’ propositivo di De Sarro

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content