Calabria7

Il vaiolo delle scimmie si estende sempre di più: primo caso anche in Lombardia

vaiolo

Primo caso di vaiolo delle scimmie in Lombardia a quanto apprende l’Adnkronos Salute. La diagnosi è delle 19.50, pochi minuti fa. La conferma dell’infezione è dell’ospedale Sacco di Milano, centro di riferimento nazionale per le emergenze infettivologiche insieme allo Spallanzani di Roma. Il paziente sta sostanzialmente bene. E’ oggetto di controanalisi per avere la conferma definitiva della diagnosi.

Il ceppo non è autoctono, ma arriva dall’estero e potrebbe essere correlato ai focolai che si stanno registrano in altri Paesi d’Europa come Germania, Portogallo e Spagna (Canarie). Come da procedura, è stato subito attivato il contact tracing e si stanno ricostruendo eventuali contatti stretti, di cui al momento non è noto il numero. Sempre a quanto si apprende, la persona sarebbe rientrata da un viaggio e al momento è in osservazione.

Nel frattempo, salgono a 5 i casi attivi in Italia. Un quinto caso, con caratteristiche cliniche e di trasmissione simili ai precedenti, è stato notificato oggi dall’Istituto Spallanzani.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Pensioni, Draghi annuncia un graduale abbandono di quota 100

Alessandro De Padova

Derubato e picchiato in casa, anziano muore dopo ore di ricovero

Alessandro De Padova

Vaccino Pfizer, da giugno potranno essere vaccinati i ragazzi dai 12 ai 15 anni

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content