Il weekend delle elezioni europee, chi sono i 32 candidati calabresi in corsa: ecco tutte le liste (NOMI)

La parola agli elettori chiamati a scegliere chi mandare in Europarlamento. Test di valenza nazionale ma anche regionale

Conclusa la campagna elettorale, la parola passa adesso ai cittadini che sceglieranno chi mandare in Europa per il prossimo quinquennio. Urne aperte dalle 15 alle 23 di oggi e dalle 7 alle 23 di domani per un week end che coinvolgerà tutta Italia e un test politico di valenza nazionale ma anche regionale.

In Calabria sono 2.406 seggi allestiti per la tornata elettorale europea di oggi e domani, 606 dei quali saranno in funzione anche per le consultazioni amministrative nei 132 comuni che dovranno rinnovare anche i sindaci e le assemblee civiche. Le sezioni elettorali a livello provinciali sono così suddivise: Catanzaro (425), Cosenza (882), Crotone (211), Reggio Calabria (676) e Vibo (212). In totale, dal Pollino allo Stretto, gli aventi diritto al voto sono un milione 750.955 di cui maschi 850.174 e donne 900.781. Le urne rimarranno aperte oggi dalle 15 alle 23 e domani dalle 7 alle 23. In alcune delle città si sono verificati dei problemi nella cosituzione delle sezioni elettorali che sono stati comunque risolti nelle ore successive.

In Calabria sono 2.406 seggi allestiti per la tornata elettorale europea di oggi e domani, 606 dei quali saranno in funzione anche per le consultazioni amministrative nei 132 comuni che dovranno rinnovare anche i sindaci e le assemblee civiche. Le sezioni elettorali a livello provinciali sono così suddivise: Catanzaro (425), Cosenza (882), Crotone (211), Reggio Calabria (676) e Vibo (212). In totale, dal Pollino allo Stretto, gli aventi diritto al voto sono un milione 750.955 di cui maschi 850.174 e donne 900.781. Le urne rimarranno aperte oggi dalle 15 alle 23 e domani dalle 7 alle 23. In alcune delle città si sono verificati dei problemi nella cosituzione delle sezioni elettorali che sono stati comunque risolti nelle ore successive.

I candidati calabresi in corsa per l’Europarlamento sono 32

I parlamentari europei uscenti eletti in Calabria erano 3: Laura Ferrara (M5S) che non è ricandidata per via della regola del doppio mandato che vige all’interno dei pentastellati; Denis Nesci, esponente di Fratelli d’Italia, e Vincenzo Sofo, eletto con la Lega e poi transitato in FdI a legislatura in corso. Di questi, solo Nesci è nuovamente in campo. In lizza, nella circoscrizione meridionale, che comprende la Calabria oltre ad Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, ci sono 32 candidati calabresi. In campo tutti i partiti in autonomia, perché il sistema elettorale per designare i componenti italiani dell’Europarlamento è quello proporzionale.

Come andò cinque anni fa?

Alle elezioni europee del 2019, per quanto riguarda la Calabria, il partito più votato fu il Movimento 5 Stelle, con il 29,4, seguito dalla Lega, che si attestò 22,6%. Il terzo partito più votato a livello regionale fu il Pd con il 18,2%, quindi nell’ordine Forza Italia con il 13,32% e Fratelli d’Italia con il 10,26%. Da rimarcare poi i precedenti sull’affluenza alle Europee in Calabria nelle precedenti tornate elettorali, con dati sostanzialmente negativi: nel 2014 l’affluenza alle urne nella regione fu di poco superiore al 46% (oltre 11 punti percentuali sotto la media nazionale), e sarebbe stata persino in peggioramento nel 2019, quando i calabresi che andarono a votare per eleggere europarlamenti italiani sono stati addirittura il 44,03% (10 punti percentuali sotto la media nazionale). 

Mimmo Lucano capolista di Avs

L’alleanza Verdi Sinistra schiera come capolista Mimmo Lucano, già sindaco di Riace e artefice di un modello di accoglienza e integrazione dei migranti conosciuto anche fuori dai confini nazionali. In lista con lui, anche Maria Pia Funaro, ex vice-sindaca di Cosenza che ha lasciato il Pd per aderire al progetto di Fratoianni e Bonelli.

Il Pd e le candidature di servizio di Cristallo e Tassone

Il Partito democratico punterà nella circoscrizione Sud sulla giornalista Lucia Annunziata, volto noto della Rai, e sul sindaco di Bari Antonio Decaro oltre alla vice presidente uscente dell’Europarlamento Pina Picierno inserita alla posizione numero tre davanti all’altro giornalista (in pensione) Sandro Ruotolo. Alla corsa si è iscritta l’ex sardina Jasmine Cristallo, catanzarese doc, vicinissima alla segretaria dem Elly Schlein. Della partita anche Luigi Tassone già consigliere regionale ed ex sindaco di Serra San Bruno. Due candidature di servizio con poche possibilità di elezione a Bruxelles. Nel Movimento Cinque Stelle il capolista è il calabrese Pasquale Tridico, ex presidente dell’Inps, economista e docente universitario originario di Scala Coeli (Cosenza). In lista anche Giuseppe Nunziato Belcastro, consigliere comunale di Marina di Gioiosa Ionica. La regola dei due mandati ha invece impedito la ricandidatura dell’unica uscente, Laura Ferrara.

Sfida a distanza tra Forza Italia e Lega: derby Princi-Loizzo

In Forza Italia il capolista al Sud sarà il vice premier e ministro degli Esteri Antonio Tajani, la vicepresidente della Regione Giusi Princi, reggina unica candidata calabrese tra gli azzurri. La Lega, che propone come capolista il generale Roberto Vannacci, si affida alla deputata cosentina Simona Loizzo protagonista in pochi anni di una scalata da consigliera regionale a parlamentare del Carroccio e che adesso tenta il tris con la conquista di un seggio europeo. In lista anche il presidente catanzarese del Consiglio regionale della Calabria Filippo Mancuso.

Giorgia Meloni e le mosse calabresi di Fratelli d’Italia

In campo con Giorgia Meloni che guiderà la lista di Fratelli d’Italia, oltre all’europarlamentare uscente Denis Nesci, la consigliera regionale Luciana De Francesco e la dirigente regionale lametina Ersilia Amatruda. Un altro calabrese in cima alla lista è l’ex presidente dell’Inps Pasquale Tridico, guiderà gli aspiranti europarlamentari del M5S per la circoscrizione Sud.

La corsa al centro

Azione schiera il segretario regionale Francesco De Nisi, attuale consigliere regionale. Insieme a lui anche Ramona Calafiore, dirigente reggina del partito e Stefania Postorivo, consigliera comunale di Roggiano Gravina, nel Cosentino. Per la lista ‘Sud chiama Nord’ di Cateno De Luca, anche il Capitano Ultimo, Sergio De Caprio, toscano ma assessore regionale all’Ambiente nella precedente legislatura. In campo anche due donne: Annarita Foresta e Severina Sena. Stati Uniti d’Europa – che schiera all’ultimo posto l’ex presidente del Consiglio Matteo Renzi – tre ex sindaci: quello di Gerace Giuseppe Varacalli; di Rossano Stefano Mascaro e di Cariati Filomena Greco. In campo pure la coordinatrice regionale di Italia Viva Nunzia Paese.

Santoro candida Sara Scarpulla

Con la lista emanazione del giornalista Michele Santoro, invece, Pace Terra Dignità in corsa Sara Scarpulla, madre di Matteo Vinci, vittima dell’autobomba esplosa a Limbadi il 9 aprile del 2018. Corre anche il consigliere comunale di Reggio Calabria Massimo Ripepi, in lista con Alternativa Popolare, il movimento del sindaco di Terni Stefano Bandecchi. Italia del Meridione, il Movimento di Orlandino Greco sindaco di Castrolibero, presenta invece Santo Gagliardi.

TUTTE LE LISTE IN CAMPO

Fratelli d’Italia

Giorgia Meloni detta Giorgia
Ersilia Amatruda
Antonio Ambrosio
Marco Cerreto
Nicola D’Ambrosio
Luciana De Francesco
Mariangela Di Biase
Raffaella Docimo
Ines Fruncillo
Alberico Gambino
Chiara Maria Gemma
Giovanna Greco
Elena Marrazzi
Denis Domenico Nesci
Michele Picaro
Vittorio Sgarbi
Francesco Ventola

Alleanza Verdi Sinistra

Domenico Lucano detto Mimmo
Rosa D’Amato
Anna Frazia Maraschio
Francesco Emilio Borrelli
Souzan Fatayer detta Susan
Fabio Armano
Fedele Cannerozzi
Natale Cuccurese
Maria Pia Funaro
Giovanni Germano
Francesca Imperatori
Alessandra Mariano
Anna Orabona
Giulia Persico
Gerardo Pontecorvo
Valeria Spinelli
Rosario Ternullo
Sergio Ulgiati

Movimento Cinque Stelle

Tridico Pasquale
Palmisano Valentina
Furore Mario
Sibilio Maurizio
Sarno Maura
Della Valle Danilo
De Vita Laura
Corneli Valentina
Silvestri Gaia
Stella Fabio
Mancino Lelio
Belcastro Giuseppe Nunziato
Ruggiero Francesca Anna
Gaudiano Felicia
Coppola Annunziata
Labarile Maria Anna
Di Palma Riccardo
Incampo Vincenzo

Libertà

Cateno De Luca
Laura Castelli
Francesco Amodeo
Piera Aiello
Donato Amoruso
Sergio De Caprio detto capitano Ultimo
Maria Giuseppa De Donato detta Pina
Katia Di Lella
Nicola Di Matteo
Annarita Foresta
Nicola Giampaolo
Veronica Giannone
Teofilo Migliaccio detto Teo
Paola Piccone
Enrico Rizzi
Dino Rossi
Maria Sbano
Severina Sena

Forza Italia

Antonio Tajani
Isabella Adinolfi
Fulvio Martusciello detto Fulvio
Alessandra Mussolini
Lucia Vuolo detta volo detta Vulo
Giuseppina Princi detta Giusi
Paolo Soccorso Dell’Erba
Antonella Ballone
Angelo Antonio D’Agostino
Laura De Mola
Raffaele De Rosa
Eliseo Iannini
Sonia Palmieri detta Sonia detta Palmieri
Barbara Ricci
Riccardo Rosa
Alessandro Sacchi
Francesco Salatiello detto Fra
Marcello Vernola

Alternativa popolare

Stefano Bandecchi
Donatella Paolillo
Massimo Antonino Ripepi
Maria Antonella Carluccio
detta Carluccio Antonella
Michele Cornacchia
Laura D’Esposito
Roberto De Angelis
Sonia Citta
Antonio Cento detto Nino
Monica D’Aguì
Antonio Pica detto Tremiti
Antonella Mancino
Arnaldo Gadola
Maria Petrecca
Antonio De Santis
Raffaella Severino

Partito animalista

Cristiano Ceriello
Anna Casaburi
Marilene Bonavita
Michele Buttiglione
Andrea Perillo
Daniela Martani
Pietro L’Erario
Lucio Janniello
Giovanna Mulas
Ilaria Paolillo
Giuseppe Gscheider
Simona Casadei
Sabrina Palumbo
Carlo Petrelli
Damiano Cristofaro
Costanza Sozzi
Francesco Pio Pepiciello
Margherita Sammarco

Partito democratico

Lucia Annunziata
Antonio Decaro
Pina Picierno
Sandro Ruotolo
Jasmine Cristallo
Francesco Forte
Manola Di Pasquale
Luigi Tassone
Shady Alizadeh
Francesco Todisco
Giuseppina Paterna
Nicola Campanile
Annamaria Becci
Massimo Schiavone
Georgia Tramacere
Raffaele Topo detto Lello
Carmela Baulino
Gianmario Spada

Lega

Roberto Vannacci
Simona Loizzo
Valentino Grant
Roberto Marti
Aldo Patriciello
Luigi Barone
Laura Cucchiarella
Mariagiovanna Fiume
Santo Gagliardi
Marica Grande
Francesco Magliano
Filippo Mancuso
Anna Carmela Minuto
Carmela Rescigno
Angela Russo
Dante Santoro
Jossef Splendido
Matilde Tasselli Intramagli

Azione

Carlo Calenda
Elena Bonetti
Marcello Pittella
Ramona Calafiore
Luigi Casciello
Carmela Craca
Francesco De Nisi
Libera D’Amelio
Giuseppe Ferrandino
Paola Fanfarillo Manganiello
Dario Galantino
Danila lacovelli
Valerio Poti
Lucia lodice
Giuseppe Rossodivita
Stefania Postorivo
Giuseppe Sommese
Barbara Preziosi

Stati Uniti d’Europa

Vincenzo Maraio detto Enzo
Manuela Zambrano
Nicola Caputo
Alessandrina Lonardo Mastella detta Sandra Mastella
Teresa Bellanova
Caterina Miraglia
Alfonso Maria Gallo
Emanuela Pistoia
Massimiliano Stellato
Stefano Mascaro
Adriano Pasculli De Angelis detto Pasculli
Giovanna Catacchio
Giuseppe Varacalli detto Pino
Filomena Greco
Antonio Rubino
Eleonora Stomeo detta Claudia
Annunziata Paese detta Nunzia
Matteo Renzi

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved