Calabria7

Immigrato molesta studentessa e poi aggredisce i poliziotti, arrestato

Un uomo di origini africane è stato arrestato con l’accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento ed atti osceni in luogo pubblico. L’uomo, cittadino extracomunitario, avrebbe infatti molestato una ragazza, studentessa, appena sbarcata a Villa San Giovanni da una nave proveniente da Messina.

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia si sarebbe infatti avvicinato a una ragazza rivolgendole pesanti parole a sfondo sessuale, spingendola poi verso il muro. A salvare la ragazza l’intervento provvidenziale di un ormeggiatore che ha fatto rinunciare l’uomo dal proseguire nelle molestie. Una volta arrestato, prima di essere giudicato con rito direttissimo e trasportato nel carcere di Reggio in custodia cautelare, è stato condotto presso gli uffici della Polizia dove ha aggredito gli agenti e danneggiato diversi mobili.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Crisi-rifiuti a Reggio, Libera: «Andiamo tutti davanti al Consiglio regionale»

mario meliadò

Atto intimidatorio a candidato di Reggio Calabria, Marcianò: “Atto ignobile”

Giovanni Bevacqua

Tragedia del Raganello, Facciolla: “A giorni novità”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content