Calabria7

Impatta contro un furgone e muore, oggi l’autopsia

Sarà il medico legale Fabrizio Cardasco, il perito designato dalla Procura di Catanzaro, ad occuparsi dell’esame autoptico sul corpo di Domenico Canino, il 34enne che ha perso la vita sabato scorso in un incidente stradale in via degli Angioini, nel quartiere Sala, in prossimità di un noto supermercato della Grande distribuzione. L’autopsia inizierà alle 16 e gli esiti della perizia dovranno essere depositati entro novanta giorni. Il sostituto procuratore Pasquale Mandolfino ha iscritto nel registro degli indagati  A. C., 53enne di Catanzaro, (difeso dal legale Giuseppe Fonte),  nei cui confronti si ipotizza il reato di omicidio stradale.

Lo scontro mortale.  Erano le 17.30 circa del 29 giugno scorso, quando Canino alla guida della sua moto, una Yamaha, stava percorrendo quella strada maledetta in direzione Catanzaro, vedendosi spuntare un furgone, guidato da A. C., che stava svoltando verso il noto supermercato. L’impatto è stato inevitabile e il motociclista è morto sul colpo, mentre la persona alla guida del furgone, che adesso è finito sotto inchiesta ha accusato un forte shock. La strada è stata completamente chiusa al traffico, mentre sul posto sono intervenuti i carabinieri e la polizia locale per gli accertamenti di rito. Nell’immediatezza dei fatti sono stati sequestrati dagli investigatori le immagini dei sistemi di videosorveglianza pubblica e quelli installati nel supermercato per capire la dinamica dell’incidente. (g. p.)

Articoli Correlati

“Tana X Tutti” con Wanda Ferro e Carlo Tansi (LA PUNTATA)

manfredi

Premiazione “Sorrisi”, bimbi conquistano la Cittadella (SERVIZIO TV)

Carmen Mirarchi

Pallamano, Crotone sconfitta da Endas Capua

manfredi