Calabria7

Imprenditori feriti a Vibo a colpi di pistola, revocati i domiciliari a uno dei presunti autori

Il gip del Tribunale di Vibo Valentia, Marina Russo, ha accolto l’istanza presentata dall’avvocato Francesco Muzzopappa e rimesso in libertà Vincenzo Porretta, 48 anni, accusato del tentato omicidio di due imprenditori gambizzati a Portosalvo (frazione di Vibo Valentia) nel tardo pomeriggio dello scorso nove novembre. L’uomo era finito agli arresti domiciliari e nei suoi confronti la Procura di Vibo aveva ipotizzato il reato di lesioni aggravate dall’uso di un’arma da fuoco.

LEGGI ANCHE | “Ntoni prendi la pistola”, svolta nelle indagini sulla sparatoria di Vibo: due fermi (NOMI)

LEGGI ANCHE | Sparatoria a Vibo, due imprenditori gambizzati a colpi d’arma da fuoco

LEGGI ANCHE | Sparatoria a Vibo, due imprenditori gambizzati a colpi d’arma da fuoco

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coccodrillo, ‘ndrangheta e imprenditoria nel Catanzarese, chieste 7 condanne (NOMI)

Gabriella Passariello

Attività di controllo della Polizia a Catanzaro, sette le denunce

Damiana Riverso

Lesioni e minacce di morte ai vicini di casa, assolto pregiudicato 48enne calabrese

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content