Calabria7

Impugna il coltello e aggredisce la compagna, in manette 49enne crotonese

Avrebbe perso il controllo dopo una forte discussione e impugnato un grosso coltello da cucina prima di lanciarsi contro la compagna. È stato sottoposto a fermo, con l’accusa di tentato omicidio, un 49enne di Verzino, nel Crotonese, che la sera di sabato si sarebbe scagliato contro la propria donna. Quest’ultima, sarebbe riuscita a fuggire dalle grinfie del suo aggressore e rifugiarsi dai vicini di casa, nonostante alcune ferite. L’uomo si sarebbe dato alla fuga, nascondendosi nell’agro di Verzino. Una fuga durata meno di un giorno, almeno fino a quando i carabinieri non sono riusciti a scovarlo grazie a una soffiata.
La vicenda è attualmente al vaglio della Procura della Repubblica di Crotone.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Superenalotto, vincita da 208.877 euro nel Reggino

Giovanni Bevacqua

Piantagione di marijuana nascosta in case abbandonate, denunciato 40enne nel Catanzarese

Mirko

Violentò le alunne in una scuola di Catanzaro, docente rischia il processo

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content