Calabria7

Impugna il coltello e aggredisce la compagna, in manette 49enne crotonese

Avrebbe perso il controllo dopo una forte discussione e impugnato un grosso coltello da cucina prima di lanciarsi contro la compagna. È stato sottoposto a fermo, con l’accusa di tentato omicidio, un 49enne di Verzino, nel Crotonese, che la sera di sabato si sarebbe scagliato contro la propria donna. Quest’ultima, sarebbe riuscita a fuggire dalle grinfie del suo aggressore e rifugiarsi dai vicini di casa, nonostante alcune ferite. L’uomo si sarebbe dato alla fuga, nascondendosi nell’agro di Verzino. Una fuga durata meno di un giorno, almeno fino a quando i carabinieri non sono riusciti a scovarlo grazie a una soffiata.
La vicenda è attualmente al vaglio della Procura della Repubblica di Crotone.

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content