In auto con 3 grammi di cocaina, arrestata 24enne a Catanzaro

Un'altra donna - di 57 anni - è stata deferita in stato di libertà
Scambio elettorale politico-mafioso: blitz tra Sicilia e Calabria

I carabinieri della Sezione Operativa di Catanzaro hanno arrestato in flagranza, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, una 24enne e deferito in stato di libertà un’altra donna di 57 anni, entrambe del luogo già note alle forze di polizia. Nel corso del pattugliamento delle piazze di spaccio nella zona sud di Catanzaro, i militari hanno notato una macchina ferma, in attesa col motore acceso, dentro la quale è entrata l’arrestata con atteggiamento guardingo e sospetto, mentre la 57enne era alla guida.

Il controllo del veicolo, deciso nell’immediatezza dai carabinieri, ha consentito di trovare circa 3 grammi di cocaina, nascosti sotto il sedile in un involucro che le donne avevano tentato di aprire per disfarsi dello stupefacente. La successiva perquisizione dell’abitazione della 24enne, già gravata da precedenti specifici, ha portato alla scoperta di un bilancino di precisione, di mezzo grammo di hashish e di materiale per il confezionamento. Per la 24enne è scattato l’arresto con sottoposizione agli arresti domiciliari. La 57enne, invece, è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Catanzaro.

Il controllo del veicolo, deciso nell’immediatezza dai carabinieri, ha consentito di trovare circa 3 grammi di cocaina, nascosti sotto il sedile in un involucro che le donne avevano tentato di aprire per disfarsi dello stupefacente. La successiva perquisizione dell’abitazione della 24enne, già gravata da precedenti specifici, ha portato alla scoperta di un bilancino di precisione, di mezzo grammo di hashish e di materiale per il confezionamento. Per la 24enne è scattato l’arresto con sottoposizione agli arresti domiciliari. La 57enne, invece, è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Le lesioni riportate hanno consigliato il suo trasferimento in elicottero nell’ospedale “San Carlo” di Potenza, dove è morto
A causare l'incidente probabilmente una folata di vento che ha fatto perdere il controllo della vela
I militanti del partito di Carlo Calenda, Maria Stella Gelmini e Mara Carfagna procederanno con questa ulteriore tappa di strutturazione sul territorio
Le indagini sono affidate ai carabinieri che hanno intanto sequestrato il pc del ragazzo
Nello specifico l'uomo, al culmine di una lite con l'allenatore generata dalla sostituzione del figlio, lo ha aggredito colpendolo con strattoni, calci e una testata sulla fronte
Un'iniziativa decisa dopo la mancata squalifica del difensore dell'Inter Francesco Acerbi per il presunto insulto razzista al difensore azzurro Juan Jesus
Si rifarebbero alla pratica dell’autoflagellazione diffusa tra i monaci nel medioevo per espiare i peccati e permettere all’anima di essere accolta degnamente nell’aldilà
Si tratta, in particolare, di beni immobili confiscati, già rientranti nel patrimonio indisponibile dell'Ente, che hanno finalità istituzionali e sociali
L'esposizione, che aprirà i battenti sabato 6 aprile, è curata da Elena Jelmoni con testi di presentazione e testimonianze di Teodolinda Coltellaro e Vittorio Politano
L'auto era in fiamme e non c'è stato modo di salvare il conducente
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved