Calabria7

In Calabria forte legame tra Italia e Francia

Nonostante le recenti tensioni politiche tra Italia e Francia, il legame tra il nostro paese e i vicini d’Oltralpe è molto forte, in particolar modo in Calabria, grazie anche al lavoro di divulgazione e approfondimento realizzato dall’Alliance Française.

Grande la partecipazione per “La journée pour le français”, la giornata di formazione per i docenti delle province di Catanzaro, Crotone e Vibo, organizzata in collaborazione con l’Ambasciata di Francia in Italia-Institut Français Italia, la Federazione delle Alliance Française d’Italia e la Delegazione delle Alliance Française in Italia.

L’intensa giornata si è svolta al liceo classico “P. Galluppi”. I partecipanti sono stati accolti dalla dirigente scolastica, Elena De Filippis: “Credo che mai come in questo periodo della nostra storia sia importante che le due culture, italiana e francese, collaborino proprio in un liceo classico dove l’idea dell’armonia e della bellezza sono predominanti.  Il forte legame che unisce l’Italia e la Francia è proprio rappresentato in questi appuntamenti.”

“Siamo molto soddisfatti – ha affermato la presidente dell’Alliance Française, Fernanda Tassoni, del riscontro di presenze sempre numeroso che abbiamo nei nostri incontri. Lavoriamo costantemente, sia dal punto di vista formativo che culturale. A marzo, ad esempio, avremo un graditissima presenza, tornerà a trovarci il grande scrittore italo-francese, Jean-Noël Schifano. Il noto autore terrà due prestigiosi incontri, uno, il 27, nella sala convegni “G. Papaleo” di Confindustria Catanzaro; il secondo, il 28, all’Università Magna Graecia con gli studenti.”

“Intanto – ha aggiunto Fernanda Tassoni – prosegue con successo il progetto dell’alternanza scuola-lavoro, dove gli studenti delle scuole superiori insegnano il francese ai ragazzi delle scuole elementari e medie.”

E’ intervenuta Maria Marino, referente regionale per l’Esabac dell’Ufficio Scolastico Regionale che ha sottolineato “a stretta sinergia tra l’Usr e l’Alliance Française, in linea con la strategia di azione del nuovo direttore generale Maria Rita Calvosa che punta molto sull’internazionalizzazione della scuola calabrese.”

Presente anche lo staff Esabac dell’USR: Daniela Colosimo e  Giovanna Olivadese

La formazione è stata tenuta da Valérie Le Galcher-Baron, Dorothée Raimbert, Nicoletta Armentano

Le Galcher-Baron, addetta alla cooperazione linguistica dell’Ambasciata di Francia, ha evidenziato  l’eccellente rete di insegnanti di lingua francese presente in Calabria grazie all’Alliance Française: “Imparare il francese è un investimento per i giovani perché dalla Francia stanno arrivando sempre più turisti in regioni come la Calabria, verso la quale c’è un forte interesse per il patrimonio naturalistico, artigianale ed enogastronomico che possiede”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Parco di Savutano: bene Abramo, ora realizzarlo in breve tempo”

Carmen Mirarchi

Confindustria Catanzaro, “Christmas swing show” al Comunale

Andrea Marino

Replica di Speziali: “Calme non inquina e non crea discariche” (SERVIZIO TV)

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content