Calabria7

In Calabria forte legame tra Italia e Francia

Nonostante le recenti tensioni politiche tra Italia e Francia, il legame tra il nostro paese e i vicini d’Oltralpe è molto forte, in particolar modo in Calabria, grazie anche al lavoro di divulgazione e approfondimento realizzato dall’Alliance Française.

Grande la partecipazione per “La journée pour le français”, la giornata di formazione per i docenti delle province di Catanzaro, Crotone e Vibo, organizzata in collaborazione con l’Ambasciata di Francia in Italia-Institut Français Italia, la Federazione delle Alliance Française d’Italia e la Delegazione delle Alliance Française in Italia.

L’intensa giornata si è svolta al liceo classico “P. Galluppi”. I partecipanti sono stati accolti dalla dirigente scolastica, Elena De Filippis: “Credo che mai come in questo periodo della nostra storia sia importante che le due culture, italiana e francese, collaborino proprio in un liceo classico dove l’idea dell’armonia e della bellezza sono predominanti.  Il forte legame che unisce l’Italia e la Francia è proprio rappresentato in questi appuntamenti.”

“Siamo molto soddisfatti – ha affermato la presidente dell’Alliance Française, Fernanda Tassoni, del riscontro di presenze sempre numeroso che abbiamo nei nostri incontri. Lavoriamo costantemente, sia dal punto di vista formativo che culturale. A marzo, ad esempio, avremo un graditissima presenza, tornerà a trovarci il grande scrittore italo-francese, Jean-Noël Schifano. Il noto autore terrà due prestigiosi incontri, uno, il 27, nella sala convegni “G. Papaleo” di Confindustria Catanzaro; il secondo, il 28, all’Università Magna Graecia con gli studenti.”

“Intanto – ha aggiunto Fernanda Tassoni – prosegue con successo il progetto dell’alternanza scuola-lavoro, dove gli studenti delle scuole superiori insegnano il francese ai ragazzi delle scuole elementari e medie.”

E’ intervenuta Maria Marino, referente regionale per l’Esabac dell’Ufficio Scolastico Regionale che ha sottolineato “a stretta sinergia tra l’Usr e l’Alliance Française, in linea con la strategia di azione del nuovo direttore generale Maria Rita Calvosa che punta molto sull’internazionalizzazione della scuola calabrese.”

Presente anche lo staff Esabac dell’USR: Daniela Colosimo e  Giovanna Olivadese

La formazione è stata tenuta da Valérie Le Galcher-Baron, Dorothée Raimbert, Nicoletta Armentano

Le Galcher-Baron, addetta alla cooperazione linguistica dell’Ambasciata di Francia, ha evidenziato  l’eccellente rete di insegnanti di lingua francese presente in Calabria grazie all’Alliance Française: “Imparare il francese è un investimento per i giovani perché dalla Francia stanno arrivando sempre più turisti in regioni come la Calabria, verso la quale c’è un forte interesse per il patrimonio naturalistico, artigianale ed enogastronomico che possiede”.

Articoli Correlati

Taverna, presentate le Camminate Gioachimite 2019

nico de luca

Sellia Marina Domani: vivere di turismo si può

manfredi

Regione, voucher Alta Formazione: 21 le domande ammissibili

Carmen Mirarchi