Calabria7

In Calabria un insegnante su tre non è vaccinato

coronavirus scuola

L’Istituo Gimbe analizza i numeri dei docenti che hanno aderito alla campagna vaccinale in vista dell’inizio del nuovo anno scolastivo. Dai risultati emersi si apprende che almeno un terzo dei docenti, in Calabria, non è vaccinato, mentre a livello nazionale la quota si alza fino a raggiungere quasi la metà degli studenti over 12. “In Italia il 47,8% dei ragazzi d’età compresa tra 12 e 19 anni non hanno ricevuto nemmeno una dose con rilevanti differenze regionali” dice Nino Cartabellotta, presidente dell’istituto. La Calabria è in coda della graduatoria sulla immunizzazione del personale scolastico: peggio solo Sardegna e Sicilia. Al 20 agosto, su una platea di 46.350 tra professori, assistenti tecnici, amministrativi e collaboratori scolastici ne risultano vaccinati 31.133 pari al 67,17% (31.833 hanno ricevuto la prima dose, 30.627 il richiamo e 506 la dose unica). Al momento, risultano scoperti 13.961 tra professori e personale Ata, pari al 30,12%. Per quanto riguarda la popolazione studentesca (12-19 anni), gli ultimi dati sono quelli raccolti proprio dalla Fondazione Gimbe che attribuiscono alla Calabria solo un 33,6% di ragazzi che ha completato il ciclo vaccinale. Un altro 14,8% ha ricevuto, invece, la prima dose. Completamente privo di copertura, invece, il 51,6% della platea giovanile (circa ottantamila in tutto). Nel frattempo, per ovviare ai controlli sui Green Pass i presidi chiedono di poter ricevere gli elenchi dei docenti vaccinati.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Caos Rende, Guardia a Calabria 7: “Ringrazio la società, è stata un’esperienza incredibile”

Antonio Battaglia

Lavoro, Russo: “Puntare su sviluppo per fermare fuga giovani”

Matteo Brancati

Matteo Salvini torna in Calabria, ecco le date

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content