Calabria7

In casa con armi e droga, giovane vibonese passa dal carcere ai domiciliari

giudici vibo

Passa dal carcere ai domiciliari Michele Idà, 26 anni di Gerocarne, arrestato lo scorso mese di aprile dai poliziotti della Squadra Mobile di Vibo Valentia nel corso di un controllo domiciliare effettuato nell’entroterra vibonese nel corso del quale sono state trovate armi, droga e munizioni. Il giudice del Tribunale di Vibo Giorgia Maria Ricotti ha revocato la misura cautelare in carcere accogliendo l’istanza presentata dai difensori dell’indagato, gli avvocati Giuseppe Di Renzo e Vincenzo Galeota. Considerando “attenuate le esigenze cautelari individuate”, a Idà sono stati concessi i domiciliari come “misura più gradata”.

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content