In fiamme capannone e mezzi di una ditta che lavora sulla Statale 106, indagano i carabinieri

Praticamente certa l'origine dolosa del gesto
statale 106

Ammonterebbero a circa 300mila euro i danni causati dall’incendio che, nella notte, ha inghiottito un capannone e quattro veicoli di una ditta che lavora al terzo megalotto della strada statale 106. Il rogo si è verificato ad Albidona, centro dell’Alto ionio cosentino. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco di Trebisacce e Castrovillari, che hanno proceduto allo spegnimento delle fiamme. Praticamente certa l’origine dolosa del gesto. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
I lavori all’altezza di Roseto Capo Spulico contribuiranno a collegare i litorali ionici di Calabria, Basilicata e Puglia
Sull'operazione "Freedom": "Abbiamo sequestrato centinaia di telefonini. Con la nuova riforma sarebbe stato impossibile"
E anche: "La ‘ndrangheta rimane saldamente al centro del narcotraffico internazionale, con radicate presenze in Paesi europei ed extraeuropei"
batticuore
Per il gip che ha disposto le interdittive e il sequestro preventivo degli studi privati: "Risorse pubbliche dirottate per scopi personali"
È la prima specializzazione del genere in Italia. L’obiettivo è formare un professionista capace di coniugare competenze tecniche e umanistiche
Presenti anche la vicesindaco Giusy Iemma e i consiglieri comunali Antonio Barberio, Vincenzo Capellupo, Alberto Carpino e Danilo Sergi
Attualmente la Calabria è la terza regione d’Italia per numero di alveari censiti, circa 133.000 in totale, e la quarta per produzione di miele
Non è sempre vero che al sud sia più soleggiato che al nord, secondo la classifica di Holidu. Sono state valutate le città italiane più popolose
Sul giornalista australiano pende un mandato di cattura degli Stati Uniti per cospirazione. La città nel Reggino segue l'esempio di Roma, Napoli e Bologna
Per fortuna non ci sono stati gravi danni. Milia (FI): “Avevo già segnalato il problema, Falcomatà viva la città, anche quando non fa i video sui social”
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved