Calabria7

In fiamme l’auto del sindaco di Falconara Albanese. “Attacco alle istituzioni democratiche”

auto incendiata

“I sindaci del Comprensorio costituito dai Comuni di Fiumefreddo Bruzio, Longobardi, Belmonte Calabro, Lago, San Pietro in Amantea, Aiello Calabro, Serra d’Aiello, Cleto ed Amantea esprimono «la più viva e convinta solidarietà al collega Franco Candreva, primo cittadino di Falconara Albanese, vittima di quello che, con il passare delle ore, sembra costituire un vile atto intimidatorio perpetrato ai suoi danni e concretizzatosi la scorsa notte con l’incendio appiccato alla sua auto parcheggiata sotto la casa comunale”. Così in una nota i sindaci del basso Tirreno Cosentino, in segno di solidarietà al collega di Falconara Albanese, Franco Candreva, al quale nei giorni scorsi è stata bruciata l’auto.

“Ennesimo attacco alle istituzioni democratiche”

“Se i forti sospetti sull’origine dolosa dell’evento dovessero trovare conferma, – prosegue la nota – ci troveremmo davanti all’ennesimo insopportabile attacco alle istituzioni democratiche che, nella nostra regione, continuano a verificarsi con troppa frequenza. Ci auguriamo che le attività d’indagine, immediatamente avviate dalle forze dell’ordine e dalla magistratura, portino presto gli eventuali autori e mandanti dell’ignobile e violento atto intimidatorio, compiuto ai danni di un sindaco impegnato ad amministrare con rigore il proprio Comune, a rispondere alla giustizia. Gli stessi primi cittadini rinnovano i sentimenti di vicinanza alla Comunità di Falconara e si dispongono a difesa dei livelli di civiltà e legalità”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Regionali, Irto avvia il dialogo con Conte e detta le condizioni: “Impegno nazionale sulla Calabria”

bruno mirante

Omicidio Franzoni nel Vibonese, pena dimezzata per il cugino di Andrea Mantella

Mimmo Famularo

Regionali, calabresi confusi. Oliverio avvisa Loiero: ci sono le Primarie

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content