Calabria7

In ospedale con il mal di testa, dopo le dimissioni muore nel sonno Davide Bistrot. Aveva 18 anni

bimba Corigliano-Rossano

La procura di Belluno ha aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia per la morte di Davide Bistrot, 18enne, figlio di Paolo, ex palleggiatore di Serie A1 e della nazionale di volley. Secondo quanto riportano i quotidiano locali, il ragazzo avrebbe accusato nei giorni scorsi forti mal di testa tanto da andare in ospedale dove sarebbe stato dimesso dopo appena 1 ora e una flebo. Tornato a casa è andato a dormire e nel giro di poche ore la madre lo ha trovato senza vita nel suo letto.

Un medico dell’ospedale di Belluno è stato iscritto nel registro degli indagati. L’ipotesi di accusa è di omicidio colposo. Il pm Alberto Primavera, titolare del fascicolo, avrebbe già disposto l’esame autoptico per l’inizio della prossima settimana. I carabinieri di Belluno avrebbero anche acquisito dalla struttura sanitaria la documentazione inerente alla degenza del ragazzo.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Ai domiciliari con il reddito di cittadinanza, la Porsche e altre due auto di lusso

Mimmo Famularo

Decreti chiusure palestre e ristoranti, dubbi dal Consiglio di Stato

Antonio Battaglia

Coronavirus, a Napoli festa abusiva in albergo: sanzionati in 19

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content