Calabria7

In ricordo di Rosalba e Carlo, commozione al carcere di Catanzaro

di Matteo Brancati – Giornata ricca di emozioni, quella del 15 gennaio, presso il l’istituto penitenziario di Catanzaro per il ricordo di due funzionari prematuramente scomparsi.

Filippina Rosalba Rijitano e Carlo Fortunati, da sempre al servizio del prossimo, hanno ricevuto un ‘dono’ con una cerimonia commovente. Ai due funzionari, infatti, sono state dedicate, rispettivamente, la sala d’attesa e l’aula di formazione dell’Ufficio Interdistrettuale di Esecuzione Penale Esterna. Alla cerimonia, oltre a parenti e amici stretti dei funzionari, erano presenti anche la Dott.ssa Lucia Castellano, Dirigente Generale dell’Esecuzione Penale Esterna e il Direttore dell’Interdistretto, Emilio Molinari.

Filippina Rosalba Rijitano e Carlo Fortunati erano due persone buone, sempre disponibili al servizio del prossimo, che svolgevano il proprio lavoro con impegno, amore e abnegazione. Qualità riconosciute da tutti, soprattutto da dirigenti e colleghi, i quali hanno voluto fortemente la commemorazione. E le lacrime di commozione versate da chi voleva bene a Rosalba e Carlo hanno dimostrato che entrambi vivono tra noi, tra la gente, tra chi li amava alla follia. Perché, anche a distanza di tempo, possiamo ancora vedere quelle stelle luminose che brillano nel cielo dei meravigliosi ricordi.

La cerimonia si è conclusa con un piccolo buffet a base di dolci preparati amorevolmente da un detenuto.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro-Monopoli: “Sarà tosta, ma siamo cresciuti” (VIDEO)

manfredi

Provincia, colluttazione fra due membri dell’ormai ex centrodestra

manfredi

Coisp: in piazza contro presa in giro del Governo

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content