In un libro il ricordo dedicato a Maria Marino, ispiratrice del Movimento Apostolico di Catanzaro

La presentazione ieri a Lamezia dalle parole dell'autore Paolo Marraffa, nipote della ispiratrice del Movimento sciolto dalla Santa Sede

“Muori e vivi per Gesù, in memoria di Maria Marino”. È questo il titolo scelto da Paolo Marraffa per il libro, dedicato all’ispiratrice e fondatrice del Movimento Apostolico di Catanzaro, presentato ieri a Lamezia Terme, alle ore 18, all’interno di una sala in via Tevere 13.
“L’obiettivo è stato raggiunto con successo: ricordare come la signora Maria era veramente – scrive Marraffa in una nota -. Ho testimoniato che tante conversioni al Vangelo sono state possibili tramite lei, dopo aver condiviso con i presenti dei fatti pubblici e documentabili che hanno caratterizzato la vita di questa donna”. La presentazione ha visto la partecipazione della giornalista Rosaria Giovannone e della docente di filosofia e scrittrice Miriam Rocca

Il ricordo del nipote

Il ricordo del nipote

Nel corso della presentazione, l’autore – nipote di Maria Marino – ha inoltre riportato alcuni dialoghi privati, per poi affermare: “Non mi sembra normale per una nonna parlare così in profondità, erano messaggi pieni di Gesù e della Vergine Maria. A momenti non mi sembrava di dialogare con una nonna. Dai contenuti scritti sul libro e poi esposti si evincono le tante verità sulla nonna: obbediente alla Chiesa, sofferente in Cristo e mossa dallo Spirito Santo”.
“Senza essere autorizzata dal Vescovo – ha poi concluso Paolo Marraffa – lei non avrebbe mosso un dito, amava il Papa e pregava sempre per lui e per tutti i Vescovi. Pochi conoscono i suoi scritti e come lei era veramente”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved