In uno degli ultimi Paesi al mondo gli studenti tornano a scuola dopo due anni

I bambini in uniforme si sono messi in fila per un controllo della temperatura e per disinfettare le mani
scuole filippine

Dopo oltre due anni nelle Filippine milioni di bambini sono tornati a scuola all’inizio dell’anno accademico oggi, con molti che hanno preso posto sui banchi di scuola per la prima volta da quando è scoppiata la pandemia di Covid-19.

Le Filippine, infatti, sono uno degli ultimi Paesi al mondo a riprendere le lezioni in presenza a tempo pieno, suscitando allarmi per la prolungata chiusura delle aule che ha aggravato una crisi educativa.

Le Filippine, infatti, sono uno degli ultimi Paesi al mondo a riprendere le lezioni in presenza a tempo pieno, suscitando allarmi per la prolungata chiusura delle aule che ha aggravato una crisi educativa.

I bambini in uniforme si sono messi in fila per un controllo della temperatura e per disinfettare le mani presso la Pedro Guevara Elementary School di Manila, che ha riaperto dopo aver chiuso le aule da marzo 2020. (Agi)

(Foto © Lisa Marie David/NurPhoto/NurPhoto via AFP)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il provvedimento interrompe ogni attività sul fiume Lao e sui suoi affluenti “in segno di vicinanza e solidarietà ai familiari della giovane vittima”
La cerimonia celebrativa, in corso presso il Monumento ai Caduti in Piazza Matteotti, prevede l’Alzabandiera e la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica
"Il dottore - afferma l'onorevole - era molto apprezzato per le sue qualità professionali quanto per il suo profilo di umanità e disponibilità nei confronti degli altri"
Ginecologo molto conosciuto e stimato, noto per la sua grande professionalità, e sempre pronto ad ascoltare chi avesse bisogno
Il presidente del Consiglio regionale della Calabria: "Abbiamo urgenza di concretizzare quei processi di sviluppo che diano opportunità ai nostri giovani e ne valorizzino le competenze"
Sul posto due squadre con supporto di autobotte per rifornimento idrico ed autoscala
Si è svolto all’Anfiteatro di Rosarno il primo dei due eventi organizzati dal Comune per celebrare la Festa della Repubblica
"Negli ultimi giorni ho ricevuto molteplici espressioni di vicinanza per le tragiche alluvioni che hanno colpito l'Emilia Romagna e le zone confinanti"
"Con questo provvedimento - si legge nella nota dei pentastellati - inizia un percorso che consentirà a più di 4000 lavoratori di uscire dallo stato di invisibilità"
E' stato complessivamente stimato un danno - per le casse dello Stato - di circa 80mila euro
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved