Calabria7

Inaugurato a Borgia il circolo di Fratelli d’Italia composto da sole donne (VIDEO)

Un circolo tutto al femminile per l’unico partito guidato da una leader donna, Giorgia Meloni, e a livello regionale dal deputato Wanda Ferro. Si tinge di rosa, ma soprattutto di entusiasmo, di voglia di partecipare e di impegnarsi in prima persona per la crescita del territorio la nascita del circolo territoriale di Fratelli d’Italia a Borgia, presieduto da Francesca Fodaro, inaugurato nel corso di una manifestazione alla quale hanno preso parte il deputato Wanda Ferro, coordinatrice regionale del partito, il capogruppo in Consiglio regionale Filippo Pietropaolo e la consigliera comunale di Fdi Marta Cristofaro. “La nascita del circolo a Borgia è l’ennesimo segnale di radicamento del partito nella provincia di Catanzaro e in Calabria”, ha spiegato Wanda Ferro, che ha rimarcato quanto “sia forte nei territori la voglia di aderire al progetto politico di Giorgia Meloni, ma soprattutto di impegnarsi attivamente nel partito e nelle amministrazioni, per dare risposte ai bisogni dei cittadini e contribuire allo sviluppo di questa terra. Sono certa che la nascita del circolo di Borgia darà un grande contributo alla comunità e anche alla vita amministrativa in termini di qualità della proposta politica”.

Circolo costituito da sole donne

“E’ molto bello che questo circolo sia stato costituito da sole donne. E’ un segnale importantissimo ed è una bellissima esperienza”, ha commentato Filippo Pietropaolo. “Significa che ci sono delle donne coraggiose qui a Borgia – ha aggiunto Pietropaolo – che hanno deciso di metterci la faccia e lavorare per la loro comunità. Nell’unico partito guidato da donne, sia a livello nazionale che in Calabria, che hanno tracciato una strada importante e che le amiche del circolo di Borgia hanno deciso di seguire”. “Il nostro obiettivo è quello di mettersi in gioco per dare qualcosa al nostro comune”, ha spiegato la presidente Francesca Fodaro, secondo cui “questo circolo serve per fare avvicinare più persone possibile ad una politica che va vissuta nel quotidiano, con l’impegno e senza limitarsi alla critica delle cose che non vanno”. La consigliera comunale d’opposizione Marta Cristofaro ha detto di aver aderito a Fratelli d’Italia “perché affermare una identità forte e chiara, proprio in un momento in cui molti rappresentanti della politica locale cercano di divincolarsi dalle posizioni di chiarezza. Vogliamo dare centralità a Fratelli d’Italia nella vita politica cittadina, con l’obiettivo di riportare il nostro paese ai suoi vecchi splendori con la valorizzazione delle sue risorse, un parco archeologico conosciuto a livello internazionale, quattro chilometri di costa, una economia sommersa che ha grandi potenzialità, un grande tesoro a disposizione che aspetta solo di essere sfruttato”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Grati per la sensibilità del Sindaco Abramo, video in Lingua dei Segni italiana

Mirko

Cerca di evitare arresto fingendo di avere la febbre, in manette 30enne a Lamezia

Mirko

Misure anti-Covid, controlli nel Catanzarese: chiusi due locali

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content