Calabria7

Incendiarono casa ad un disabile, in tre finiscono in carcere

carabinieri vicesindaco

I Carabinieri di Castrovillari (Cosenza) hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Castrovillari su richiesta della locale Procura, nei confronti di tre persone accusate di incendio e violazione di domicilio. Inoltre, su disposizione del Gip del Tribunale dei Minorenni di Catanzaro, i militari hanno dato seguito alla misura cautelare del collocamento in comunità, per gli stessi reati, nei confronti di due minori. I cinque, il 2 agosto scorso, hanno preso di mira un invalido civile, con problemi psichici, colpendolo in casa con getti d’acqua mentre stava riposando. Poi, non contenti, hanno dato fuoco alla sua abitazione. L’uomo per fortuna si è salvato. I militari hanno poi scoperto che le prepotenze nei confronti dell’uomo duravano da molto tempo.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Auto finisce in dirupo, muore una 24enne

manfredi

Coronavirus, mascherine di carta rincarate del 2000%: una denuncia a Girifalco

Matteo Brancati

In fiamme discarica di rifiuti nel Catanzarese

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content