Calabria7

Incendio in casa, coniugi salvati da maresciallo

Traffico beni archeologici

Il comandante della stazione dei carabinieri di Scigliano (CS) ha salvato una coppia di anziani coniugi da un incendio che era divampato nella loro abitazione.

Si tratta di due anziani di 81 e 70 anni, che si erano recati in campagna, presso un loro appezzamento di terreno, ma che avevano lasciato una pentola su un fornello della cucina. I due erano tornati indietro proprio per controllare la situazione, ma al rientro a casa hanno trovato la cucina in fiamme. La donna ha tentato di domare l’incendio, ma è poi dovuta uscire, in preda ad una crisi respiratoria a causa del fumo. Il marito, nel tentativo di soccorrerla, si è messo ad urlare. Alcuni vicini, sentendolo, hanno allertato i Carabinieri.

Ad accorrere è stato il comandante della stazione dei carabinieri del piccolo centro silano, il maresciallo Enrico Caporaso.

Lo stesso non ha esitato a soccorrere i due. Ha allertato la centrale operativa della compagnia di Rogliano per chiedere l’intervento dei vigili del fuoco e una pattuglia in rinforzo e ha raggiunto a piedi l’abitazione dei due anziani, portando con sé due degli estintori in dotazione alla caserma.

Prima ha portato separatamente i due anziani all’esterno dell’edificio, quindi, con gli estintori, è riuscito a limitare fortemente le fiamme. Il rogo nella cucina è stato poi definitivamente domato con l’aiuto di alcuni asciugamani bagnati. La cucina è andata praticamente distrutta, ma i due anziani si sono salvati. I vigili del fuoco hanno poi spiegato che le fiamme si sono ingrossate proprio all’arrivo dei coniugi, che, aprendo la porta, hanno favorito l’ingresso di ossigeno nella cucina dell’abitazione. La donna, che ha inalato molto fumo, dovrà rimanere per qualche giorno sotto osservazione medica.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Trovato in possesso di 5.000 euro falsi, un arresto a Reggio Calabria

Carmen Mirarchi

Immobili ‘ndrangheta sgomberati nel Reggino

Matteo Brancati

Frode in gare sportive: 8 indagati fra giudici e istruttori

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content