Incendio nel centro storico di Cosenza, fumo e miasmi invadono il rione (VIDEO)

Le fiamme, di verosimile natura dolosa, sono divampate in una delle case abbandonate diroccate colme di immondizia che affacciano sul piazzale

Oggi pomeriggio, intorno alle 17:00, nel centro storico di Cosenza un incendio, di verosimile natura dolosa, è divampato nella piazza del quartiere Santa Lucia (LEGGI QUI). Le fiamme hanno invaso una delle case abbandonate diroccate che affacciano sul piazzale e si sono propagate velocemente a causa della presenza dei rifiuti ammassati al suo interno. Dalla combustione dell’immondizia si sono generati fumo e miasmi che hanno invaso l’intero rione. Lo stabile infatti è uno dei tanti “palazzi cassonetto” colmi di spazzatura che si trovano tra i vicoli di Cosenza Vecchia. Sul posto sono intervenuti sette uomini dei Vigili del Fuoco con un’autobotte e un’autopompaserbatoio ancora al lavoro per mettere in sicurezza l’area. Come già successo in altre occasioni, sembrerebbe che anche oggi i bocchettoni non fossero accessibili ai pompieri a causa di un malfunzionamento.

Comitato Piazza Piccola: “Serve uscire dal degrado”

“Ennesimo rogo nel centro storico. Ennesima casa privata abbandonata, diroccata e piena di rifiuti. Bisogna intervenire subito sulle abitazioni private, – scrive il comitato Piazza Piccola sulla propria pagina facebook – sulla pulizia e il decoro dei luoghi. Bisogna mettere in piedi un piano di uscita dalla situazione di degrado e di emergenza, più che un piano di recupero turistico/culturale. Ne va della salvezza di ogni singola pietra e ogni singolo cittadino. Ne va dell’immagine di un intera città che forse ha dimenticato e denigra le sue radici”. (mti)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La vicenda riguardava dei buoni sottoscritti nel 2002, che Poste rifiutava di pagare perché riteneva fossero oramai prescritti
"I soldi stanziati per la Calabria, ad esempio, devono restare in Calabria, così come quelli assegnati ad ogni Regione”
"Si tratta del primo risultato dell’istituzione della facoltà di Medicina a Cosenza, perché è un investimento realizzato dall’Unical"
L’Autorità di bacino chiede nuovi approfondimenti. L’avvio del cantiere slitta a data da destinarsi. Intanto la sanità vibonese sprofonda
La minore veniva dapprima fatta bersaglio di minacce verbali per poi essere aggredita con pugni e schiaffi
Nella colluttazione l'anziano cadde a terra battendo la testa. Trasportato in ospedale, morì dopo due settimane di agonia e sofferenza
Il questore di Crotone ha emesso un  provvedimento di daspo per la durata di 2 anni a carico di un tifoso di 19 anni
Il gruppo criminale ha interessi ramificati nel settore della sanità lombarda, in relazione alle attività connesse all’emergenza Covid
“Un detenuto ha bloccato un agente chiedendo le chiavi delle celle per consentirgli di far uscire gli altri detenuti"
La portaerei a propulsione nucleare dal dicembre 2022 fino a marzo 2023 è stata impiegata in alcune esercitazioni nel Mediterraneo
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved