Calabria7

Incentivi ai medici vaccinatori calabresi, Italexit furiosa: “Cittadini non sono clienti da raggirare”

si vaccina per 11 volte

“Durante la partecipazione al programma “Oggi è un altro giorno” su RAI 1 – evidenzia il coordinamento regionale Italexit con Paragone Calabria – il governatore della Calabria ha messo in scena un vero e proprio “horror show” pieno di discriminazione e amenità, rilasciando dichiarazioni agghiaccianti sulla strategia vaccinale e sugli odiati “novax”. Dichiara testualmente: “Ho detto ai commissari delle Asp che li avrei giudicati in ragione delle performance che avrebbero avuto le loro aziende nel vaccinare i calabresi. Ho rifatto i contratti con i medici di medicina generale, ho messo wanted sui novax. Ho detto ai medici di medicina generale che avrebbero avuto 25 euro in più per ogni prima dose, e allora abbiamo fatto più di 120.000 prime dosi dal primo di dicembre in poi. Abbiamo rifatto il contratto con i pediatri, anche a loro ho dato un incentivo sui bambini che vaccinavano. Ho fatto anche gli Open Vax days nelle scuole. In Calabria la mattina si studia e nel pomeriggio ci si vaccina nelle scuole.” e ancora “I Novax restino a casa. Ho chiesto al governo di poter fare dei lockdown selettivi, tendendo a casa i non vaccinati, perché la pressione sulla rete ospedaliera e soprattutto sulle terapie intensive è causata essenzialmente dai novax. Il governo mi ha risposto che non posso farlo, e per evitare uno scontro tra livelli istituzionali, ho soprasseduto””.

“Cittadini non sono clienti da raggirare”

“Parole che – afferma Italexit Calabria – non hanno bisogno di commento, un macigno che resterà scalfito nella mente di tutti i calabresi, che ripudiano ogni forma di razzismo. Non staremo a ripeterci in merito alla nostra linea politica, la nostra contestazione sul merito della strategia vaccinale è anche articolata punto per punto nel nostro precedente comunicato ed all’interno. Ora però Occhiuto dovrà rispondere delle sue parole e delle sue azioni. Il dipartimento legale di Italexit è stato attivato al fine di predisporre una formale denuncia alla Procura della Repubblica, che presenteremo nelle prossime ore. La Calabria merita ben altro rispetto ad un Governatore che non vuol far altro che perseguire e vessare i propri cittadini, non vaccinati e vaccinati 1^ e 2^ dose, è sempre bene ricordarlo. Nondimeno ci chiediamo se sia opportuno che i soldi pubblici calabresi vadano nelle tasche dei medici vaccinatori e dei pediatri sottoforma di incentivi, come se fossero dei venditori porta a porta qualunque, trattando i calabresi come i più “fessi” dei clienti e mettendoli alla stregua di persone da raggirare in forza di un tornaconto personale. È appropriato pagare i sanitari con i soldi dei contribuenti calabresi perché operino in tale modo? Il loro dovrebbe essere un servizio svolto in scienza e coscienza, come da codice deontologico, non l’occasione per incrementare i propri introiti personali, consigliando ai propri pazienti ed ai loro figli di sottoporsi a priori a quella che null’altro è che una sperimentazione farmaceutica di cui non si conoscono gli effetti a medio e lungo termine e della quale ormai si è invece ben compresa l’inefficacia nel contrasto alla Covid-19. Ricordiamo inoltre al governatore Occhiuto e a tutta la cittadinanza che la somministrazione del vaccino Comirnaty (Pfizer) deve avvenire in regime di prescrizione medica limitativa (Rrl), come da determina Aifa del 07/12/2021 a firma del dirigente dell’Ufficio Procedure Centralizzate Aifa Adriana Ammassari. L’intera campagna vaccinale nelle forme “open vax day” et similia sono pertanto da considerarsi illegittime, come illegittimi sono la maggior parte dei provvedimenti governativi attuati da due anni a questa parte”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Aldo Ferrara eletto presidente di Confindustria Catanzaro

Mirko

Maltempo, abitazioni invase dal fango nel Cosentino, evacuate famiglie

Damiana Riverso

Incidente sull’A2: la vittima è un 19enne del Catanzarese

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content