Inchiesta della Procura di Catanzaro, si dimette il sindaco di Sorbo San Basile

L'inchiesta investiga gravi ipotesi di reato connesse all’esercizio dell'ufficio di sindaco. Vincenzo Nania: "Fermamente consapevole della mia totale innocenza"

Si è dimesso questa mattina il sindaco del Comune di Sorbo San Basile, Vincenzo Nania, indirizzando la lettera di “dimissioni irrevocabili dalla carica” e “da ogni altro incarico connesso o collegato” al segretario comunale e, per conoscenza, al prefetto, al responsabile del Settore Amministrativo e ai consiglieri comunali.

Nelle motivazioni della decisione il primo cittadino evidenzia che “l’indagine della Procura della Repubblica di Catanzaro, avente ad oggetto gravi ipotesi di reato connesse all’esercizio del mio ufficio di sindaco, mi impone sul piano politico la scelta responsabile delle dimissioni irrevocabili dalla carica e da ogni altro incarico connesso o collegato, con effetto immediato”.

Nelle motivazioni della decisione il primo cittadino evidenzia che “l’indagine della Procura della Repubblica di Catanzaro, avente ad oggetto gravi ipotesi di reato connesse all’esercizio del mio ufficio di sindaco, mi impone sul piano politico la scelta responsabile delle dimissioni irrevocabili dalla carica e da ogni altro incarico connesso o collegato, con effetto immediato”.

“Ho sempre agito nel pieno rispetto dei principi di imparzialità e trasparenza”

“Sebbene non mi sfugga la genesi del procedimento – continua il sindaco – e sia fermamente consapevole della mia totale innocenza, avendo sempre agito con limpidezza e nel pieno rispetto dei principi di imparzialità e trasparenza, oltre che nell’esclusivo interesse della collettività, ritengo doveroso restituire serenità all’ente locale così gravemente turbato dall’indagine in corso e concentrarmi, com’è giusto che sia, sulla difesa della mia onestà e probità di uomo e di amministratore, gravemente messe in discussione in questo momento storico”.

Chi ha dato a causa tutto ciò, con accuse infamanti e calunniose, ne risponderà alla nostra comunità e alla stessa magistratura, non appena la verità si farà strada e tutta la vicenda apparirà chiara, diradando le nuvole di fumo agitate contro di me. Il tempo sarà galantuomo”, conclude.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L’ente bilaterale del turismo è un’associazione no profit che eroga servizi ai lavoratori e alle imprese aderenti allo stesso
Una circolare del ministero della Salute ha sollevato il problema rispetto a questa sostanza
Appuntamenti in favore delle famiglie e soprattutto dei più piccoli per trascorrere in serenità il fine settimana
Per lui non c'è stato nulla da fare. La Procura ha aperto un'inchiesta per ricostruire quanto accaduto
Nove tifosi della squadra rossoblù colpiti da Daspo, nei confronti di due indagati si ipotizza anche la rissa
Resta un disperso. Tre i feriti, due gravi, ma non in pericolo di vita
La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro le 12 del 2 marzo 2024
A bloccare i migranti sono stati i carabinieri che hanno anche sequestrato un barcone di 10 metri
Oltre 260mila euro di sanzioni amministrative irrogate e proposte di chiusura per 3 locali pubblici
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved