Incidente ferroviario in Calabria, aperta inchiesta: camion forse incastrato tra i binari e impatto a 130 km/h

La Procura della Repubblica di Castrovillari ha aperto un’inchiesta per ricostruire la dinamica dell’incidente. Trovata stamattina la scatola nera del treno

Due morti rappresentano il bilancio di un incidente in cui sono rimasti coinvolti stasera a Corigliano Rossano, in provincia di Cosenza, un treno ed un camion. Le vittime sono la capotreno del convoglio, il regionale che collega la frazione Sibari di Cassano allo Ionio e Corigliano Rossano, ed il conducente del camion, che viaggiava da solo.

Inferno di fuoco sui binari

Inferno di fuoco sui binari

La Procura della Repubblica di Castrovillari ha aperto un’inchiesta per ricostruire la dinamica dell’incidente ed accertare eventuali responsabilità. Le indagini vengono condotte dalla polizia ferroviaria insieme ai carabinieri. Sul posto dell’incidente anche i vigili del fuoco ed il personale del 118. Sia il locomotore del treno investitore che il camion, dopo lo scontro, avvenuto all’altezza di un passaggio a livello, hanno preso fuoco. Le fiamme si sono levate subito altissime, illuminando a giorno tutta la zona interessata dall’incidente. Ciò che al momento appare assodato è che il camion, nel momento in cui è stato investito dal treno, fosse fermo sui binari. Secondo una prima ricostruzione non avrebbe fatto in tempo ad attraversare le rotaie e, una volta abbassatosi il passaggio a livello, sarebbe rimasto intrappolato. L’impatto è avvenuto proprio mentre il camion attraversava i binari. Secondo le ipotesi degli inquirenti, l’autotrasportatore potrebbe aver tentato di attraversare i binari mentre le barre erano ancora aperte e qualcosa potrebbe aver bloccato la marcia, lasciando così il 24enne intrappolato con il treno in arrivo.

Le due vittime

E’ di Catanzaro una delle due vittime della tragedia ferrovia. Si tratta di Maria Pansini, 60 anni, residente a Catanzaro Lido. Era la capotreno deceduta sul colpo in seguito allo scontro con un camion, rimasto bloccato sui binari dopo aver attraversato un passaggio a livello in località Thurio. Secondo una prima ricostruzione la donna era vicino al conducente del convoglio, sopravvissuto all’impatto. La Pansini, residente nel quartiere marinaro di Catanzato, mamma di una figlia, lavorava da tempo per Trenitalia. L’altra vittima è un giovane marocchino di 24 anni, Said Hannaoi, che era alla guida del camion. Due feriti sono stati assistiti al pronto soccorso di Rossano, tra cui il conducente del treno, che si è salvato. Altri due feriti sono stati trasportati all’ospedale di Corigliano. Ma si tratta di feriti lievi.

Trovata la scatola nera

È stata recuperata ed è in mano agli inquirenti la scatola nera del treno regionale che ieri si è scontrato con un camion in un passaggio a livello a Corigliano Rossano. L’oggetto sarà analizzato nell’ambito dell’inchiesta sull’incidente aperta della Procura della Repubblica di Castrovillari.

Foto tratta dall’Ansa

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La vicenda giudiziaria ha avuto inizio nel 2011. Gli inquirenti contestarono una lunga serie di abusi edilizi, realizzati a partire dal 1979
Antonio Decaro ha partecipato ad un incontro in Calabria con il senatore Nicola Irto, l'arcivescovo Giovanni Checchinnato e il sindaco Caruso
In programma numerosi appuntamenti durante due giorni, con maschere, sfilate e divertimento per i grandi e i piccoli
L'anno scorso le denunce di infortunio con esito letale sono state 1.041 in tutto il Paese, 49 in meno rispetto al 2022
L’iniziativa sarà aperta al pubblico e avrà lo scopo di valorizzare gli investimenti dell’amministrazione regionale nel settore turistico
Al convegno Fidapa ne discuteranno primari ospedalieri, ostetriche, docenti e avvocati all’istituto tecnico Malafarina di Soverato
La salma e la documentazione sanitaria sono state sequestrate per gli accertamenti. La verifiche medicolegali dovranno determinare le cause del decesso
Sul luogo carabinieri, polizia e polizia locale. Nessuna ipotesi è esclusa al momento, compresa quella di un gesto volontario
Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha omaggiato la centenaria reggina con una targa di auguri e un omaggio floreale
Durante i controlli della Polizia di Stato nel Catanzarese gli agenti hanno trovato cocaina, hashish e due bilancini di precisione
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved