Incidente ferroviario in Calabria: sentito dagli inquirenti il macchinista del treno 5677

L'uomo era in cabina nel momento dell'impatto con il camion ed era rimasto ferito in maniera non grave

È stato ascoltato il macchinista del treno regionale 5677, partito da Sibari e diretto a Catanzaro Lido, coinvolto nell’incidente il 28 novembre in località Thurio, nel comune di Corigliano Rossano. La testimonianza dell’uomo potrebbe essere determinante nelle indagini per chiarire alcuni aspetti della dinamica dello scontro tra il treno e un camion che ha causato la morte del capotreno Maria Pansini di 61 anni e dell’autista del mezzo pesante Said Hannaoui di 24 anni.

Era in cabina al momento dell’impatto

Era in cabina al momento dell’impatto

Il macchinista, al momento dell’impatto, si trovava nella cabina in testa al treno e dovrà fornire indicazioni se avesse ricevuto o meno segnali di emergenza che lo inducessero quanto meno a rallentare la corsa della vettura. Dopo lo scontro, l’uomo era rimasto ferito in maniera non grave ed era stato trasferito all’ospedale di Nicola Giannettasio di Rossano, da cui è stato dimesso nei giorni scorsi, come anche gli altri sei feriti, tutti passeggeri presenti sul treno al momento dell’impatto.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La vicenda giudiziaria ha avuto inizio nel 2011. Gli inquirenti contestarono una lunga serie di abusi edilizi, realizzati a partire dal 1979
Antonio Decaro ha partecipato ad un incontro in Calabria con il senatore Nicola Irto, l'arcivescovo Giovanni Checchinnato e il sindaco Caruso
In programma numerosi appuntamenti durante due giorni, con maschere, sfilate e divertimento per i grandi e i piccoli
L'anno scorso le denunce di infortunio con esito letale sono state 1.041 in tutto il Paese, 49 in meno rispetto al 2022
L’iniziativa sarà aperta al pubblico e avrà lo scopo di valorizzare gli investimenti dell’amministrazione regionale nel settore turistico
Al convegno Fidapa ne discuteranno primari ospedalieri, ostetriche, docenti e avvocati all’istituto tecnico Malafarina di Soverato
La salma e la documentazione sanitaria sono state sequestrate per gli accertamenti. La verifiche medicolegali dovranno determinare le cause del decesso
Sul luogo carabinieri, polizia e polizia locale. Nessuna ipotesi è esclusa al momento, compresa quella di un gesto volontario
Il sindaco Giuseppe Falcomatà ha omaggiato la centenaria reggina con una targa di auguri e un omaggio floreale
Durante i controlli della Polizia di Stato nel Catanzarese gli agenti hanno trovato cocaina, hashish e due bilancini di precisione
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved