Incidente sulla statale 107, dopo un mese di agonia muore anche la 31enne di Rocca di Neto

Alba è deceduta all'ospedale di Catanzaro dove si trovava ricoverata da quasi un mese in seguito alle gravissime lesioni riportate nell'incidente

Alba Corigliano, 31enne di Rocca di Neto, è deceduta a causa delle ferite riportate in un grave incidente avvenuto il 25 febbraio sulla statale 107. Nel sinistro avevano perso la vita anche Piero Riolo, 43 anni, e Lorenza Aloisio, 33 anni, entrambi residenti a Crotone. Dopo circa un mese di coma, Alba è spirata all’ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, dove era stata ricoverata dall’incidente.

La donna era a bordo di una Volkswagen Golf che, per cause ancora in fase di indagine, si è scontrata frontalmente con una Grande Punto su cui viaggiavano i due crotonesi deceduti. Insieme ad Alba c’era anche sua madre, Teresa Greco, 59 anni, che rimane ricoverata in condizioni gravi nel nosocomio del capoluogo di regione.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Romano Bucci: "Si è trattato di uno scontro di gioco su un cross, uno dei due ragazzi intervenuti ha avuto la peggio con un trauma cranico"
Tra le Regioni con performance ‘intermedie’ nella spesa sviluppo software figura anche la Calabria
l'inviato
Sotto osservazione l’impianto consortile di Acquaro, Arena e Dasà da cinque anni fermo e quello di Pizzo che vomita in mare di tutto
Segnalata diverse criticità nel Catanzarese. I vigili del fuoco impegnati senza sosta anche in provincia di Cosenza
Nei nosocomi San Giovanni di Dio e Mesoraca i reparti allocati al settimo e al secondo piano. Con guasti frequenti agli ascensori
Dietro il giovane si vedono una persona ferita gravemente a terra e i soccorritori che cercano di aiutarla
E' l'iniziativa dell'organizzazione di volontariato "Basta vittime sulla Strada statale 106"
In questa struttura convergono diverse Unità operative: dalla chirurgia alla oncologia, dalla alla radioterapia alla radiologia
Molte le persone che hanno approfittato del caldo per riversarsi in spiaggia e fare il bagno in un mare dalla temperatura gradevole
I tecnici comunali e le squadre dell'impresa sono a lavoro per approntare le più opportune soluzioni
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved