Calabria7

Incidenti frontali causati da cedimenti del manto stradale, cittadini chiedono interventi nel Vibonese

In una lettera indirizzata al presidende della Regione Calabria Roberto Occhiuto, al presidente della Provincia di Vibo Valentia Salvatore Solano e al sindaco di San Calogero Giuseppe Maruca, il segretario nazionale del dipartimento diversamente abili del Partito Unione Nazionale Italiana Cosimo Limardo chiede di intervenire a tutela dell’incolumità pubblica. “Chiediamo che venga preso in considerazione il pericolo di cedimento della strada principale del Comune di San Calogero che collega Calimera Calabra con Limbadi. In questo tratto di strada – denuncia Limardo – ci sono 3 buche a distanza di una decina di metri una dall’altra che creano gravi disagi e situazioni di pericolo per ciclisti e motociclisti, oltre che per automobilisti, costretti a sterzare di scatto rischiando di scontrarsi frontalmente con chi proviene dalla direzione opposta. In questo tratto di strada, tra il bivio Cacciacera e Piano dei Mulini, infatti si verificano spesso incidenti. Io stesso ne sono stato vittima riportando gravi danni alle costole, al naso e varie contusioni, quando mentre viaggiavo in scooter sono stato travolto da una vettura che per evitare la buca ha invaso l’altro lato della carreggiata”.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria: 145 nuovi casi e un morto

Alessandro De Padova

Sorpassa, investe moto e fugge a piedi: arrestato. Grave un giovane

manfredi

Finto medico cosentino arrestato in Emilia per truffa ad anziani

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content