Calabria7

Ingenti quantità di sigarette sottratte da un distributore automatico

Nel periodo tra febbraio e giugno 2018 hanno sottratto, sferrando colpi e calci a danno di un distributore automatico installato all’esterno di una tabaccheria di Reggio Calabria, ingenti quantitativi di tabacchi. Tuttavia, grazie alle indagini del Gruppo Carabinieri Forestale, i quali hanno visionato i filmati dei sistemi di videosorveglianza , sono stati identificati. Si tratta di V.V. (45 anni) e S.O. (36 anni) già noti alle cronache giudiziarie locali, per reati di furto e danneggiamento.

Decisivi, per l’esito delle indagini, i dettagli di alcuni capi di abbigliamento dagli stessi indossati durante le azioni furtive, successivamente rinvenuti in occasione delle operazioni di perquisizione personale e domiciliare eseguite su disposizione del Sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Reggio Calabria, titolare del fascicolo penale, Dott.ssa Marika Mastrapasqua.

I due uomini, così, sono stati sottoposti alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel quartiere di residenza, con assoluto divieto di allontanarsi dalla propria abitazione durante le ore notturne (dalle ore 20.00 alle ore 8.00).

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content