Calabria7

Ingerisce la droga del padre, bimba di due anni in ospedale

bimba droga

Se la caverà con due giorni di prognosi la bambina di appena due anni che il padre ieri notte ha portato all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli, avvertendo i medici che poteva aver ingerito droga. All’alba i carabinieri hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, 33 anni, a Giugliano, grosso centro dell’hinterland napoletano dove abita la famiglia. Lì i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato 2,3 grammi di hashish. L’uomo – riporta l’Agi – è stato denunciato per lesioni personali colpose e segnalato alla prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti . Dell’accaduto verranno informati anche i servizi sociali competenti per territorio.

© Riproduzione riservata.
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content