Calabria7

Bonus Inps da 2.400 euro, al via il pagamento automatico: le categorie beneficiarie

bonus inps

L’indennità prevista dal Decreto Sostegni sarà erogata automaticamente nei prossimi giorni per le persone che hanno già ricevuto l’assegno di 1.000 euro grazie al Dl Ristori. Chi non aveva fatto richiesta o non rientrava tra i beneficiari deve presentare la domanda entro il 30 aprile 2021. Tra le categorie interessate anche gli stagionali del turismo.

Chi non deve presentare una nuova domanda

Novità in arrivo per il bonus Inps da 2.400 euro previsto per alcuni lavoratori dal Decreto Sostegni. Si tratta, come riportato da SkyTg24, dell’indennità “una tantum e onnicomprensiva prevista a favore di alcune categorie di lavoratori” che, a causa dell’emergenza Coronavirus e delle misure restrittive anti-contagio, non hanno potuto svolgere le proprie attività lavorative o sono stati molto limitati. L’Inps, con il messaggio del 25 marzo, aveva fornito le prime istruzioni riguardo al bonus. Coloro che hanno già ricevuto l’assegno di 1.000 euro grazie al Dl Ristori non devono presentare una nuova domanda: riceveranno in automatico il nuovo pagamento. Secondo fonti autorevoli la data potrebbe essere quella dell’8 aprile.

I lavoratori che negli scorsi mesi non sono stati beneficiari dell’aiuto economico, dovranno invece presentare domanda all’Inps, in via telematica, per ricevere il bonus. I dettagli riguardo alla presentazione delle domande non sono ancora stati comunicati, ma si sa che la scadenza per fare richiesta è fissata al 30 aprile 2021.

Le categorie beneficiarie

Il bonus è destinato a queste tipologie di lavoratori: lavoratori stagionali e in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali; lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali; lavoratori intermittenti; lavoratori autonomi occasionali; lavoratori incaricati alle vendite a domicilio; lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali; lavoratori dello spettacolo.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Da Vibo a Roma per aiutare una bimba calabrese, tassista-eroe diventa Cavaliere

Mimmo Famularo

Coronavirus, approvato “Riparti Calabria”: ecco il fondo da 150 mln di euro

Andrea Marino

Lavoro: Call Center Abramo, scongiurati gli esuberi

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content