Calabria7

Intimidazioni a Vibo: colpi di pistola contro una tabaccheria e un’auto

immigrazione

Diversi colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi nella notte all’indirizzo della serranda di una tabaccheria e di un’autovettura.

La prima intimidazione ha preso di mira il tabacchino denominato “La dea bendata” sito a Vibo Valentia lungo la strada Statale 18. L’esercizio commerciale era stato sparato già nel gennaio scorso. A Vena di Ionadi, invece, centro quasi attaccato a Vibo Valentia, ignoti hanno esploso colpi di pistola contro un’Audi A5 in uso ad una persona incensurata del luogo. L’auto era parcheggiata sotto casa ed i danni sono ancora in corso di quantificazione. Su entrambe le sparatorie ha avviato indagini la polizia della Questura di Vibo Valentia.
Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Assenteismo: dipendente Asp Catanzaro sospeso e dirigente denunciato

nico de luca

‘Ndrangheta, a giudizio il maresciallo Greco. Tutte le accuse della Dda di Catanzaro

manfredi

Sorpreso in auto con sostanza stupefacente, arrestato

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content