Calabria7

Intrecci tra politica e criminalità, il Pd di Vibo: “Restituire credibilità alle istituzioni”

“L’operato della magistratura e delle forze dell’ordine, per il quale esprimiamo sostegno e apprezzamento, sta ricostruendo in modo sempre più evidente l’intreccio di interessi politici e criminali nella gestione della cosa pubblica sul territorio regionale. Uno scenario di fronte al quale la politica e le forze sane della nostra società non possono rimanere neutrali e indifferenti”.

Lo scrive, in una nota,  la federazione di Vibo Valentia del Partito Democratico.

“Siamo dell’idea – prosegue la nota –  che sia necessario continuare ad agire con determinazione per restituire autorevolezza e adeguata credibilità alle istituzioni calabresi, selezionando e sostenendo una classe dirigente espressione delle competenze migliori della nostra regione, al fine di promuovere qualità, trasparenza e rispetto delle regole da mettere al centro nella gestione dell’interesse pubblico. Il momento richiede a tutti un passo in avanti e un impegno concreto nel rendere marginali i comitati d’affari che a più livelli alimentano zone d’ombra e dinamiche clientelari, finalizzate alla ricerca ossessiva e al mantenimento del consenso, a danno dei cittadini. La partecipazione e la coscienza collettiva sono la premessa per una fase di cambiamento radicale nella quale costruire insieme una proposta politica di governo incisiva, capace di rompere gli schemi che hanno fatto mantenuto la Calabria in uno stato di crisi e di bisogno, impedendole di aprirsi a nuove opportunità di crescita e miglioramento delle proprie condizioni”.

(In foto il segretario provinciale Enzo Insardà)

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Consiglio comunale Catanzaro, deserta prima convocazione

manfredi

Caserma GdF, Costanzo: “Dal cilindro di Abramo una nuova trovata!”

Mirko

Regionali, Aiello: “Callipo non cerchi voti col nostro programma”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content