Isola Capo Rizzuto conferisce a Zaki la cittadinanza onoraria

Decisione approvata all'unanimità in Consiglio comunale, il sindaco: "E' una lotta per i diritti umani"
patrick zaki

E’ stata approvata all’unanimità dal Consiglio comunale di Isola Capo Rizzuto, nel Crotonese, la proposta del sindaco Maria Grazia Vittimberga di assegnare la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki, l’attivista egiziano arrestato e torturato nel suo paese con le accuse di propaganda sovversiva e terrorismo. Il Consiglio ne ha chiesto la liberazione immediata, ha espressamente mandato un messaggio al Governo affinchè si porti a compimento l’istanza per il conferimento della cittadinanza italiana. Un atto fondamentale per far capire le intenzioni dello Stato italiano a quello egiziano, allo scopo di far tornare Patrick un uomo libero, ed evitare che possa succedere un altro caso Giulio Regeni. Tutti i gruppi consiliari hanno espresso parere favorevole con una dichiarazione aperta seguita alla relazione del sindaco Maria Grazia Vittimberga che ha specificato: “La mozione è finalizzata all’adesione alla campagna “Cento Città per Patrick”, promossa dall’organizzazione no profit GoFair, che ha deciso di lanciare un messaggio al governo passando dagli enti locali”.

La lotta per i diritti umani

La lotta per i diritti umani

Dopo una breve sintesi della già nota situazione dell’attivista egiziano il sindaco ha affermato che la lotta non è solo per Patrick ma per i diritti umani: “Difendere Patrick significa difendere anche il futuro dei nostri figli, la nostra è una lotta per difendere la democrazia, la libertà di pensiero e di espressione. Ringrazio tutto il Consiglio, maggioranza e opposizione, che non ha esitato a darmi il proprio consenso nel momento in cui ho proposto l’iniziativa, a dimostrazione che sui valori fondamentali non ci sono colori politici. Sui diritti umani non si arretra”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La Meloni ha definito l'Europa un "continente stanco, sottomesso e coccolato che ha pensato di poter scambiare la libertà con la comodità"
La pistola è stata sequestrata dai carabinieri e sottoposta ai controlli del caso e l’uomo è stato portato in carcere
Serie B
Giallorossi a un passo dall'eliminazione ma al 7' di recupero del secondo tempo regolamentare Donnarumma trova il due a due e regala la semifinale con la Cremonese
La mobilità sostenibile è un tema che tocca molto da vicino le piccole imprese, in cui l’artigianato ha un ruolo predominante
I raggi ultravioletti incidono nelle strutture cellulari della pelle. Tra aprile e ottobre bisognerebbe applicare la protezione solare
L'intervento dei carabinieri della Stazione di Vibo Marina è stato immediato. Il gip ha convalidato l'arresto e disposto i domiciliari
I messaggi pesanti inviati su Instagram: ""Sta pelata. Lo sai che le persone sono tue amiche solo per il cancro”
Si giocherà stasera il primo turno dei playoff. Gara secca e senza ulteriori appelli. Alle Aquile basta un pari per la semifinale
Migliaia di persone in piazza con l'obiettivo è di bloccare il progetto fortemente sponsorizzato dalla Lega e dal governo di centrodestra
Mamma di una bambina, racconta di essere stata licenziata nel 2022 per "riduzione del personale". Il tribunale le ha dato ragione, ma i soldi non sono ancora arrivati
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved