Calabria7

Italbacolor Fuscaldo, chiesto intervento prefetto

Si è svolta all’azienda Italbacolor srl di Fuscaldo (Cs), indetta da Fiom, Fim, Uilm e Ugl, un’assemblea dei lavoratori per affrontare l’emergenza occupazionale scaturita dal provvedimento di blocco delle attività e che ha comportato l’apertura di una procedura di licenziamento collettivo per tutte le maestranze.

“L’assemblea – si legge in un comunicato – ha deciso di dare mandato ai sindacati di chiedere immediatamente un incontro al Prefetto e di coinvolgere l’amministrazione comunale di Fuscaldo, per affrontare in quella sede le questioni aperte e funzionali alla ripresa del lavoro. Stamattina la richiesta è stata inoltrata e si è in attesa della valutazione della Prefettura.

Fra i lavoratori è forte lo stato di disagio, la preoccupazione per il futuro occupazionale, pertanto è stato indetto lo stato di agitazione a sostegno della vertenza, nonché per la perdita del salario vista la totale sospensione dell’attività, affidando alle organizzazioni sindacali il compito di valutare quali iniziative intraprendere per determinare lo sblocco della situazione.

Confidando nella sensibilità della Prefettura – si legge infine – l’assemblea si aggiorna per le valutazioni necessarie”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Marketing Internazionale, corso gratuito Camera Commercio Catanzaro

manfredi

Catanzaro, Chirillo a Viscomi: “Preoccupa il regionalismo differenziato”

Mirko

Coldiretti, in Calabria l’iniziativa “Abbiamo riso per una cosa seria”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content