Jova Beach Party 2022, il grande veliero di Jovanotti approda al Natura Village di Roccella Ionica

Sono ormai più di 160 gli ospiti nazionali e internazionali che hanno confermato il loro desiderio di essere al grande Festival
 Jova Beach Party 2022

Dopo aver conquistato il cuore di oltre 330mila spettatori, il grande veliero del Jova Beach Party 2022 è finalmente pronto ad approdare, venerdì 12 e sabato 13 agosto, all’Area Natura Village di Roccella Ionica per il tredicesimo e il quattordicesimo appuntamento del viaggio di Jova, sempre ricco di ospiti e sorprese. Con Lorenzouna band eccezionale: Saturnino, al suo fianco da 35 anni, Riccardo Onori, Christian “Noochie” Rigano, Gianluca Petrella, Franco Santarnecchi, Leo di Angilla, Davide Rossi e Kalifa Kone.

Tre palchi

Tre palchi

Sono ormai più di 160 gli ospiti nazionali e internazionali che hanno confermato il loro desiderio di essere al Jova Beach. I palchi sono tre, Lorenzo accoglie il pubblico non appena aprono le porte (intorno alle 14:30) e la musica comincia subito dallo Sbam Stage, per poi proseguire sul Kontiki e sul Main Stage. In contemporanea inizia ad animarsi anche il villaggio, con i giochi da spiaggia, la food court, e tutte le attività legate alla sostenibilità! Il grande progetto ambientale che si sviluppa in ciascuna tappa grazie al lavoro degli organizzatori, sta definendo un nuovo modello comportamentale per i grandi eventi: https://www.tridentmusic.it/jovabeachparty2022/sostenibilita/.

Jova Beach Planet

Anche nel 2022 sono state realizzate le maxi isole dei rifiuti all’interno dei villaggi ed è stata nuovamente allestita un’area relax con tutti i materiali riciclati e con i pannelli esplicativi del “circolo” della raccolta differenziata al Jova Beach. Anche per il servizio (piatti, posate, tovaglioli) tutto il materiale, per tutti i partner coinvolti, è compostabile.

La nuova iniziativa Jova Beach Planet, inoltre, trasmette video-cartoline di divulgazione scientifica per chi è in spiaggia, e sono continui gli appelli che Lorenzo lancia dal palco per sensibilizzare il pubblico ad una sempre più alta attenzione ambientale. La costante campagna informativa che accompagna il palinsesto della giornata, infatti, completa l’esperienza in spiaggia e la trasforma in un’importante occasione di sensibilizzazione per tutti gli spettatori.

E con l’ottava tappa arriva l’ottavo obiettivo di Ri-Party-Amo, il grande progetto ambientale concreto e ambizioso nato dalla collaborazione tra il Jova Beach Party, Intesa Sanpaolo e Wwf Italia, con l’obiettivo di rendere i giovani, le scuole, le famiglie, le aziende e intere comunità, protagonisti della salvaguardia e del restauro della natura d’Italia. Un programma articolato in tre principali pilastri, che parte dalla pulizia delle spiagge, passa per progetti di ricostruzione naturale e si conclude con attività di educazione, sia nelle università sia nelle scuole, che coinvolgeranno le generazioni più giovani.

Grazie a una grande campagna di raccolta fondi ancora attiva sulla piattaforma di crowdfunding For Funding di Intesa Sanpaolo (ForFunding.it/Ripartyamo), ad oggi sono stati donati più di 3 milioni di euro che saranno utilizzati per lo sviluppo del  progetto. Ri-Party-Amo agisce su tre aree di sviluppo: “Puliamo l’Italia” con l’obiettivo di pulire 20 milioni di metri quadri spiagge, laghi, fiumi e fondali; “Ricostruiamo la natura” per realizzare 8 macro azioni di ripristino degli habitat; “Formiamo i giovani” con un piano formativo per più di 250 mila studenti, 8 workshop universitari, borse di studio e programmi didattici per la scuola.

Impegno per l’ambiente

L’impegno per l’ambiente è poi portato avanti grazie anche al progetto di A2ARispettare energia, acqua e ambiente #GIOVAATUTTI, che porterà in venue Azzurra, l’inedito personaggio a fumetti che vuole dare voce alla Gen-Z, una generazione sensibile alle tematiche ambientali e desiderosa di salvaguardare il Pianeta. Con Azzurra anche la redazione Fonti Attendibili, di cui fanno parte i giornalisti di Radioimmaginaria e gli allievi della Scuola Internazionale di Comics di Milano e Reggio Emilia.

I giovani giornalisti e fumettisti daranno vita al fumetto e attiveranno un vero e proprio social hub producendo contenuti, vignette, video, interviste dirette ai ragazzi e agli adulti, e agli ospiti che vorranno raccontare il loro punto di vista su tematiche ambientali. La redazione, venerdì 12 agosto, accoglierà inoltre un ospite davvero speciale, Lorenza Di Sepio. Azzurra e i suoi consigli saranno sempre presenti sulle piattaforme social di A2A e su giovaatutti.it, il minisito creato dal Gruppo e dedicato al progetto.

La buona cucina

Il Jova Beach Party, oltre ad essere indissolubilmente legato alla festa, alla musica e all’attenzione per l’ambiente, è un’esperienza sorprendente anche per gli amanti della buona cucina. Per il Jova Beach Party 2022 nasce infatti #JOVAFOODGOOD, la food court del JOVA BEACH PARTY: un’intera parte del villaggio dedicata al “Food & Beverage”, una sorta di grande dispensa del tour sintetizzabile in tre parole chiave: buona, giusta, sostenibile. Nel 2022 sono aumentati il numero dei food truck e l’offerta gastronomica disponibile:  il cibo, come la musica, non conosce confini e le diverse pietanze saranno servite esclusivamente con materiali compostabili, seguendo la filosofia sostenibile del Jova Beach Party.

Meta preferita dei fan è il corner in cui ad ora sono stati realizzati decine di migliaia di tatuaggi e scritte temporanee (Jova Writers) a tema Jova Beach Party, pensati in esclusiva per accompagnare gli spettatori in tutte le tappe del tour come vero e proprio ricordo delle emozioni vissute e per rendere ancora più colorata la festa del JBP (Alfaparf Milano). Per tutta la durata dell’evento sono a disposizione make up artist pronti a cimentarsi nei trucchi più pazzi dell’estate, che il pubblico ha dimostrato di gradire (Sephora).

Tra trucchi, acconciature e tatuaggi temporanei che riproducono quelli originali di Lorenzo,  la grande festa musicale di JOVA si sta trasformando in un raduno di cosplay, pronti a ballare e a cantare accomunati da uno stile unico e originale. Non mancano inoltre giochi in acqua o sulla spiaggia (Estathé), esperienze nel Jovaverso (Tim) e docce rinfrescanti (Havaianas).

Tra amore e musica

Tanta bella musica e tante Belle Storie festeggiate ad ogni data del tour! Storie d’amore, di coraggio, di felicità, di trasformazione e di meraviglia. Un appuntamento irrinunciabile per il pubblico del Jova Beache, che a metà pomeriggio, intorno al Kontiki Stage, festeggia con Lorenzo Gran Maestro di Cerimonia la Bella Storia scelta. Ad oggi, sei emozionanti matrimoni e una proposta, la testimonianza della squadra di Rugby fondata in ricordo dell’amico scomparso, il profondo legame tra la maestra e l’alunna nato ai tempi della scuola elementare, le grandi imprese sportive in bicicletta in Siberia e nel punto più basso del mondo, e il racconto di una campionessa di canottaggio. Belle Storie che hanno come colonna sonora le più belle canzoni di Jova!

In concomitanza alla release del nuovo episodio discografico OASI, ha debuttato venerdì 8 luglio L’estate adesso – Jova Beach Play”, il docubeach a più voci realizzato in collaborazione con RaiPlay per raccontare la festa più lunga dell’estate. Ogni venerdì un nuovo episodio, in ogni puntata un narratore d’eccezione – Sammy BassoBenny BenassiFrankie HI-NRG MCPierluigi Pardo Riccardo Luna per le prime cinque, Teresa Ciabatti per la sesta disponibile da domani 12 agosto – per raccontare i momenti più belli, originali ed esclusivi vissuti sulla spiaggia e nel backstage del JBP di Fermo.

Punti di vista diversi per vivere e far vivere la musica, il ballo, gli ospiti, le suggestioni e le emozioni al ritmo di Lorenzo. “L’estate adesso – Jova Beach Play” è il nuovo progetto ideato da Lorenzo Jovanotti per RaiPlay dopo il grande successo di Non voglio cambiare pianeta, nuovo viaggio dentro alle feste dell’estate, scritto con Federico Taddia, regia di Michele “Maikid” Lugaresi.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Lo ha annunciato il suo portavoce. Il decesso è avvenuto in seguito a una lunga malattia
L'ex sindaco di Mongiana, nel Vibonese, ricoprirà il ruolo di assessore comunale al Bilancio
Avrà una lunghezza complessiva di 3.660 metri e una campata sospesa di 3.300 metri. Diecimila nuovi occupati già nel primo anno di cantiere
Insieme a Russo, Tripodi e Chiaravalloti, è espressione del gruppo "Città Futura", guidato dall'ex consigliere regionale vibonese Vito Pitaro
L'uomo era stato tratto in arresto il 23 luglio 2019 nell’ambito dell’operazione “Prisoner's tax”, condotta dalla Dda
In Senato, a favore del testo - approvato già alla Camera - sono stati 103, contrari 49, tre gli astenuti
In linea con l'indicazione arrivata dall'Organizzazione mondiale della sanità, l'Agenzia europea del farmaco Ema è al lavoro in questa direzione
L'ordinanza è stata adottata per consentire l'afflusso ed il deflusso delle tifoserie in modo separato, in tempi rapidi e, quindi, senza rischi per la pubblica incolumità
"Le pene sono sempre uguali e non adeguate alla perdita di una vita umana” ha detto il papà della giovane
La Corte, accogliendo la tesi difensiva di Loizzo, ha sostenuto che la ineleggibilità "riguarda solo le figure del direttore generale e dei direttori sanitario e amministrativo delle Aziende sanitarie e ospedaliere"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved