Calabria7

Kobe Meat Restaurant… una scommessa ai tempi del Covid (PUBBLIREDAZIONALE)

In un periodo storico come quello attuale che ci vede protagonisti di un profondo cambiamento dal punto di vista economico e sociale, avere la speranza di un futuro migliore non è sicuramente facile, ancor di più scommettere su investimenti e aperture di nuove attività. Nell’ultimo anno, molte attività sono state costrette ad “abbassare serranda“ per via delle restrizioni che hanno portato non solo alla chiusura di grandi aziende ma anche di quelle piccole attività familiari impossibilitate a coprire tutte le spese. A scommettere contro gli avvenimenti verificatisi nell’ultimo anno è stata proprio una famiglia catanzarese che ha deciso e creduto nuovamente nella città di Catanzaro. Sono tante le menti che sono migrate altrove e che non hanno creduto in questa magnifica terra.

“Noi abbiamo scelto di coltivare qui i nostri frutti, nella terra in cui siamo nati e cresciuti”, dice Marco che insieme a suo fratello Francesco e loro padre Mario, ha avuto la brillante idea di portare qualcosa di nuovo nella propria città, prendendo ispirazione per il loro locale dai più grandi ristoranti stellati italiani e non solo. Dare qualità ed eleganza è l’obiettivo principale dei nostri tre imprenditori che non a caso hanno scelto come nome per il proprio locale: “Kobe Meat Restaurant”, nome che deriva da Kobe, una regione giapponese dove cresce il Wagyu, un bovino geneticamente selezionato e curato per avere carne intensamente marmorizzata, ovvero per produrre un’elevata quantità di tessuto ricco di grassi insaturi che tendono a distribuirsi e a lasciare striature simili alle venature del marmo. Questa caratteristica rende la carne di Kobe particolarmente saporita e tenera, posizionandola come una delle carni più costose, famose e raffinate al mondo.

L’apertura del nuovo locale, situato nel quartiere marinaro in via Vibo Valentia 13, avverrà oggi, giovedì 25 febbraio. Il ristorante, in attesa di nuove disposizioni da parte del Governo, sarà momentaneamente aperto solo a pranzo dalle ore 12:00 alle 15:00. Augurandoci di farvi vivere un’esperienza unica, lo staff raccomanda di attenersi alle disposizioni emanate per prevenire la trasmissione di Covid disponibili sul sito del Ministero della salute, salute.gov.it. Per ulteriori info e prenotazioni è possibile contattare il ristorante al numero 320 4689 791 o sulle pagine di Facebook e Instagram.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, Regione: fra poche ore tavolo tecnico allargato per vagliare nuove misure

Danilo Colacino

Lamezia, la lista Fratelli D’Italia per Ruggero Pegna sindaco (NOMI)

nico de luca

Lamezia, Consiglio di Stato: gravità dei fatti impone commissari

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content