La “banda del buco” in azione a Roma, svaligiata la gioielleria Bulgari in via Condotti

Il gruppo di malviventi ha realizzato un buco nel pavimento di uno dei locali. Rubata refurtiva per mezzo milione di euro. La fuga tra le fogne

Sarebbero almeno tre i componenti della banda del buco che, questa notte, hanno messo a segno un colpo nella gioielleria Bulgari in via Condotti a Roma. Lo hanno stabilito gli investigatori della polizia esaminando alcune immagini registrate dalle telecamere di sicurezza interna al locale. Il gruppo di malviventi ha realizzato un buco nel pavimento di uno dei locali della gioielleria per entrare e rubare i gioielli contenuti in alcune delle teche esposte all’interno per poi fuggire con un bottino di circa mezzo milione di euro. Per arrivare nel punto in cui hanno scavato il buco, e poi per fuggire, i ladri sono passati anche per un tratto di rete fognaria che, gli investigatori, hanno battuto per cercare elementi utili all’indagine.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
I genitori hanno scoperto casualmente un anno fa della malattia del figlio, dopo una serie di accertamenti
"Il mio ginecologo mi ricorda che devo controllare una cisti ovarica. Da lì parte uno tsunami. Risonanza, ricovero, operazione. Ciao ovaie"
Prende il posto di Bruno Trocini. Da giocatore ha indossato la maglia amaranto tra il 1988 e il 1990 ai tempi di Nevio Scala
I tempi? Appena la vice presidente Princi sarà proclamata in Europarlamento. Il governatore conferma: "Ho intenzione di alleggerirmi di alcune competenze"
Accolto l'appello della difesa. Nessuna pericolosità sociale: "non esistono elementi da cui desumere l'appartenenza alla 'ndrangheta"
Buone notizie dall'occupazione: è aumentata anche nel 2023, sia nella componente autonoma sia per quella alle dipendenze
E' stato bloccato dalla polizia mentre vagava in una zona di campagna. Si trova in stato di fermo negli uffici del commissariato
Il fatto è accaduto a Capistrano, nel Vibonese e per fortuna il conducente ha riportato solo un leggero trauma cranico
Ispezione dell’Ufficio Circondariale Marittimo Guardia Costiera di Soverato. Elevate sanzioni amministrative
Operazioni concluse dalla sezione di pg dei carabinieri della Procura di Catanzaro, dai colleghi di Soverato e dalla Guardia costiera
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved